Home Curiosità Ci manca la Champions… diamo i numeri!

Ci manca la Champions… diamo i numeri!

1
Francisco Gento con la Coppa dei Campioni vinta dal Real Madrid

Fedelissimi, marcatori top, plurivincitori, ecco la lista dei campioni che hanno lasciato un segno indelebile in questa manifestazione

Sono passati un paio di mesi dall’ultima notte Champions, causa pandemia, e ora i fari sono puntati su questa possibile ripartenza. Un cammino interrotto durante gli ottavi di finale.

In attesa di schiarite in merito analizziamo i giocatori che più di tutti si sono distinti in questo torneo.

In quanto a presenze l’ex portiere Iker Casillas del Real Madrid e del Porto, ritiratosi il 18 febbraio, guarda tutti dall’alto con 181 gettoni, ma alle sue spalle Cristiano Ronaldo con 173 è pronto al sorpasso. Xavi Hernandez, ex centrocampista del Barça vincitore di due triplete, è in terza posizione con 157. Seguono altre leggende quali l’ala Ryan Giggs, colonna del Manchester United dal ’93 al 2014, con 151, e l’attaccante Raul con 144 (ex Real Madrid e Schalke04 tra gli anni novanta e duemila).

Rientrano tra i primi 10 anche Leo Messi con 141, Paolo Maldini (dif. dal ’88 al 2008 del Milan) con 139, Andres Iniesta, compagno di reparto e di successi di Xavi, con 132, Clarence Seedorf e Gigi Buffon con 131.

Tra i marcatori invece la vetta è occupata da Cristiano Ronaldo con 129 reti, il suo eterno rivale Messi lo insegue con 114 gol, al terzo posto Raul con 71 centri. In quarta e quinta posizione altri due giocatori in attività Robert Lewandowsky del Bayern, 65 gol, e Karim Benzema del Real Madrid, 64 gol. Chiudono la classifica dei primi 10 Ruud van Nistelrooij (60 ex PSV, United e Real), Andrij Shevchenko (59 ex Dinamo Kiev, Milan, Chlesea), Thierry Henry (51 ex Monaco, Arsenal, Barça), Pippo Inzaghi (50 ex Juve e Milan), Alfredo Di Stefano (49 ex Real) e Zlatan Ibrahimovic sempre con 49 reti.

Infine il plurivincitore è Francisco Gento, ala sinistra del primo Grande Real tra gli anni ’50 e ’60, con 6 successi.

A 5 successi, tra gli altri, spiccano Di Stefano, poi Billy Costacurta e Paolo Maldini, difensori del Milan del patron Silvio Berlusconi, e CR7 (1 con lo United e 4 con il Real Madrid).

Con 4 trionfi seguono, tra gli altri, i campioni del Barça Messi, Xavi, Iniesta e dell’ultimo Real Madrid. E’ presente anche Seedorf (cen.), unico ad aver vinto con 3 squadre diverse tra gli anni ’90 e i primi del 2000 (Ajax, Real Madrid, Milan).

Con 3 titoli troviamo, tra gli altri, gli assi d’attacco del grande Real Raymond Kopa e Ferenc Puskas, il trio del calcio totale anni ’70 dell’Ajax, Johan Cruijff, fantasista, Johan Neskeens (cen.) e Ruud Krol (dif.), l’altro trio famoso sempre anni ’70 quello del Bayern Monaco il portiere Sepp Mayer, il difensore Franz Beckenbauer e l’attaccante Gerd Muller, poi l’attaccante del Liverpool, a cavallo anni ’70 e ’80, Kenny Dalglish. Tra gli italiani presente anche l’ex difensore del Milan Franco Baresi, compagno di reparto di Paolo Maldini e Billy Costacurta, che proprio ieri ha compiuto 60 anni.

Fonte foto: StoriediCalcio.org

Stefano Rizzo

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.