Home Interviste in Esclusiva Fabio Lopez: “In Italia poche possibilità per i giovani”

Fabio Lopez: “In Italia poche possibilità per i giovani”

0
CONDIVIDI
Il mister: “Stasera la Juve non festeggerà lo Scudetto”

Il mister: “Stasera la Juve non festeggerà lo Scudetto”

Passionedelcalcio.it ha intervistato il giovane 40enne tecnico romano, Fabio Lopez.

La Juventus festeggerà lo Scudetto questa sera contro la Fiorentina?

I bianconeri porteranno a casa i tre punti contro la viola, ma è molto probabile che anche la Lazio faccia lo stesso contro il Parma. Per la Juve perciò i festeggiamenti saranno solo rinviati di qualche giorno.

Lazio, Roma e Napoli. Quale secondo lei tra queste squadre resterà fuori dalla Champions 2015/16?

Il Napoli. Le due squadre romane manterranno le loro posizioni. Gli azzurri hanno la possibilità di accedere in Champions anche attraverso la conquista dell’Europa League, ma non sarà affatto semplice.

A proposito di Europa League, chi tra Sampdoria e Fiorentina rischia di essere esclusa da questa competizione nella prossima stagione?

La Sampdoria rischia di più. La Fiorentina ha un calendario sulla carta abbordabile anche se la gara persa in casa contro il Cagliari insegna che nessun risultato è scontato. L’Inter sta risalendo, ma dovrà disputare gare con un alto tasso di coefficiente di difficoltà.

Le soddisfazioni più grandi che hai avuto fino adesso nella tua carriera da mister?

Sono molto legato soprattutto alle esperienze che ho effettuato in Indonesia, in Malesia, in Lituania e nelle Maldive.

In Indonesia la mia squadra, che era una neo-promossa, è rimasta imbattuta per sei giornate e ha raggiunto la salvezza in anticipo.

In questa nazione ci sono stadi pieni con 50.000 spettatori che sostengono i propri beniamini.

Nella mia carriera ho allenato giocatori favolosi che si sono sempre messi a servizio della squadra.

In Italia ci sono poche opportunità per i giovani tecnici. Il nostro è un paese in cui non si ha il coraggio di cambiare.

Stefano Rizzo

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.