Home Curiosità Fratelli Maradona, due destini incrociati

Fratelli Maradona, due destini incrociati

0

Ieri Hugo, di nove anni più piccolo di Diego, si è spento a causa di un arresto cardiaco. Non posso che constatare quanto i due fossero legati a doppio filo, ben oltre la vita sportiva (anche l’altro fratello, Raul detto “Lalo”, iniziò la carriera calcistica). Persino le circostanze della morte sono simili

Stessa passione per la sfera, stesso ruolo di fantasista, con carriere però decisamente diverse. Nel 1979 Raul e Hugo Maradona, rispettivamente 13 e 10 anni, vengono intervistati mentre palleggiano a Buenos Aires. A Hugo il giornalista chiede: “Giochi nell’Argentinos Juniors?”. “Sì”. “E in che ruolo?” continua l’intervistatore. “Da nove” risponde il piccoletto. “Pensi di essere come Diego?”. E Hugo senza scomporsi: “No, perché mio fratello è un marziano”. Il caso vuole che nello stesso anno Diego nella sua prima intervista a France Football parlando della famiglia disse: “Ho un fratello che gioca meglio di me e ha un’abilità con il pallone eccezionale. Penso che possa diventare un crack. Ora gioca nelle giovanili dell’Argentinos Juniors”.

I fatti hanno poi dato ragione a Hugo, anni luce lontano dai fastosi caroselli intorno a Diego. A 18 anni fu acquistato dal Napoli, novello campione d’Italia, che lo girò in prestito all’Ascoli, allora impegnato in serie A. Da lì poi un continuo peregrinare: Rayo Vallecano in Spagna, Rapid Vienna, poi Venezuela e Giappone (in mezzo la parentesi Nazionale col Mondiale Under-16 con l’Argentina in Cina), prima di rientrare a Napoli per ritirarsi e dedicarsi come allenatore al calcio giovanile.

Esattamente un anno fa lo avevo intervistato. Per leggere l’intervista:

CLICCA QUI

Ciao Hugo. Ora puoi riabbracciare il tuo amato fratello.

Fonti foto: open e corrieredellosport

Erika Eramo

Articolo precedenteSport virtuali, dal fantacalcio alle nuove frontiere delle competizioni come gli e-sport
Prossimo articoloElenco ex giocatori, allenatori e giornalisti intervistati da passionedelcalcio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.