Home Interviste in Esclusiva Andrea Agostinelli: “Mi piacciono molti concetti di gioco della Nazionale”

Andrea Agostinelli: “Mi piacciono molti concetti di gioco della Nazionale”

1

Il mister include l’Atalanta, sua ex squadra quando era calciatore, nel novero delle favorite in campionato

Andrea Agostinelli da giocatore ha indossato le casacche della Lazio, del Napoli, dell’Atalanta e del Genoa tra le altre, mentre da tecnico si è seduto sulle panchine del Napoli e del Piacenza tra le varie squadre. In Rai ricopre il ruolo di opinionista. Ecco di seguito l’intervista in esclusiva per noi.

E’ soddisfatto del gruppo azzurro?

Molto, mi piacciono alcuni concetti di gioco, quando abbiamo la palla diversi giocatori si proiettano in avanti, mentre se si perde la sfera si cerca di recuperarla fin a ridosso del portiere avversario.

Che mercato è stato?

L’Inter con questa campagna acquisti si è livellata alla Juve. Devono fare tutti attenzione all’Atalanta, ormai i nerazzurri sono competitivi per i vertici. Il Milan anche sta trovando una continuità importante.

Il Napoli può insediarsi in vetta?

Osimhen e Bakayoko portano forza fisica e centimetri sulle palle inattive. La compagine partenopea ha tutto per fare bene.

Ha fiducia nella Lazio?

Lotterà almeno per il quarto posto. Muriqi e Fares daranno il loro contributo ed è importante che sia rimasto Caicedo. Si poteva fare qualcosina di più in difesa, l’assenza di Lulic peserà.

Tra le tre neo promosse chi le sembra più pronta?

Il Benevento perchè viene da un’annata eccezionale e si è mossa bene sul mercato.

Le favorite invece nel campionato cadetto?

Inserisco le tre retrocesse, ovvero Lecce, Brescia e SPAL, poi il Monza di Berlusconi, il Frosinone, che ha sfiorato la A ad agosto, ma anche il Pordenone e il Cittadella.

I momenti migliori come calciatore e come allenatore?

Il premio Guerin d’Oro in B nella stagione 83/84 con la maglia dell’Atalanta, mentre da tecnico la salvezza in B nel 2000 con la Pistoiese con 4 punti di penalizzazione e ottenuta dopo aver vinto lo spareggio contro il Cesena.

Fonti foto: LInchiestaQuotidiano.it

Stefano Rizzo

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.