Home Interviste in Esclusiva Gaetano D’Agostino: “Mi aspetto che Totti rientri nel calcio per un grande...

Gaetano D’Agostino: “Mi aspetto che Totti rientri nel calcio per un grande progetto”

1

L’ex centrocampista ha analizzato anche la situazione dell’altro suo ex compagno ai tempi della Roma ovvero Daniele De Rossi

L’attuale allenatore del Lecco, squadra militante in Serie C nel Girone A, Gaetano D’Agostino è intervenuto ai microfoni di passionedelcalcio. D’Agostino ha indossato le maglie della Roma, dell’Udinese e della Fiorentina nei primi anni del 2000.

Che periodo sta attraversando l’AS Roma?

Sta vivendo un momento particolare per via dei tanti infortuni. L’operato di mister Fonseca però è buono perchè il quarto posto è molto vicino.

Cosa non funziona ancora nella Fiorentina?

C’è molto entusiasmo intorno alla squadra e alla nuova società. Bisogna avere pazienza perchè ci sono stati tanti cambiamenti.

Come giudica la scelta di Daniele De Rossi di andare a giocare in Argentina nel Boca Juniors?

Daniele ha fatto la sua carriera raggiungendo livelli e traguardi altissimi. E’ andato al Boca per non tradire la Roma in Italia. Ha cambiato totalmente abitudini. Ora è alle prese con qualche infortunio ma potrà essere utile al Boca.

Cosa si aspetta da Francesco Totti?

Mi sento che sta preparando qualcosa di importante. Francesco non può stare lontano dal mondo del calcio. Ora si sta divertendo in questo torneo di calcio a 8.

D’Agostino con la maglia della Roma

A quale tecnico è più legato?

A Fabio Capello che ho avuto nella Roma e a Pasquale Marino mio mister ai tempi dell’Udinese. Capello cercava di trasmettere la sua mentalità vincente. E’ un uomo di grande professionalità. Con Marino ho un bellissimo rapporto. Mi piacciono molto Guardiola, Gasperini e De Zerbi, tutti tecnici che puntano sul possesso palla.

Che esperienza sta vivendo come tecnico del Lecco?

E’ una avventura entusiasmante. Lecco è una squadra meravigliosa. Cerco di trasmettere ai ragazzi quello che ho appreso nella mia carriera. Stiamo raccogliendo dei risultati in una situazione complicata di classifica. Alleggeriremo la rosa.

Quale centrocampista italiano le piace?

Sensi e Barella dell’Inter. Sono di un livello internazionale. Stanno facendo molto bene anche in Nazionale. Sensi può cambiare ritmo alla partita, Barella è bravo in entrambe le fasi. Vedo un futuro roseo anche per Tonali del Brescia.

Fonte foto: Pinterest.com; LaStampa.it

Stefano Rizzo

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.