Home Interviste in Esclusiva Antonio Filippini: “La Lazio può essere protagonista in Europa”

Antonio Filippini: “La Lazio può essere protagonista in Europa”

   Tempo di lettura 1 minuto

L’ex centrocampista biancoceleste: “Gli arbitri in Europa League hanno inciso sulle eliminazioni del Napoli e della Fiorentina”

Consueto punto del venerdì in compagnia di Antonio Filippini, attuale allenatore del Lumezzane in Lega Pro.

Antonio insieme al gemello Emanuele nella stagione 2004/2005 ha indossato la maglia della Lazio.

Il Napoli e la Fiorentina escono dall’Europa League per via degli errori arbitrali?

Purtroppo sì. Gli arbitri però possono sbagliare. Dispiace che ci siano andate di mezzo squadre italiane. Gli errori dei direttori di gara sono stati troppo pesanti nelle gare di andata e hanno inciso sulle sfide. Ora il Napoli però può puntare allo Scudetto senza spendere ulteriori energie in Europa.

La Lazio invece può arrivare in fondo in questa competizione?

I biancocelesti hanno i mezzi per arrivare tra le prime quattro. Ci vorrà anche un pizzico di fortuna.

Nel prossimo turno di campionato ci saranno le sfide: Juventus-Inter e Fiorentina- Napoli? E’ l’ultima possibilità per chi insegue di accorciare la classifica?

Assolutamente sì. In caso di vittorie da parte dei nerazzurri e dei viola si aprirebbero nuovi scenari.

Quanto incideranno gli impegni in Europa in queste sfide?

Molto. Le compagini italiane hanno bruciato tanto sotto l’aspetto fisico e nervoso.

Stefano Rizzo  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.