Home Curiosità Parte 3. Quello che non sai della Coppa Italia

Parte 3. Quello che non sai della Coppa Italia

0

Stasera che sera. Atalanta e Lazio si sfideranno nella finale della 71° edizione della manifestazione. Chi la spunterà? 71 è un numero caro ai biancocelesti perché ricorda l’ultima vittoria. I bergamaschi invece vogliono dire la loro dopo un campionato spettacolare, per aggiungere un secondo trofeo in bacheca. Nell’attesa continuiamo il nostro excursus tra gli anni 90 e 2000, fino ai nostri giorni

I laziali sorridono a cavallo tra gli anni ‘90 e 2000 perché conquistano ben tre Coppe Italia nell’arco di 7 stagioni. La prima arriva il 29 aprile ‘98 quando Gottardi, Jugovic e Nesta annientano il vantaggio esiguo del Milan maturato all’andata a San Siro (1-0 con gol di Weah), successo che però non cancella la finale di Coppa Uefa persa a Parigi contro l’Inter. Il 2000 è l’anno da ricordare: il 18 maggio, ovvero appena 4 giorni dopo aver conquistato lo scudetto, i biancocelesti alzano anche la Coppa Italia a San Siro dopo lo 0-0 contro l’Inter (all’andata a Roma finì 2-1 grazie a Simeone e Nedved). E’ l’epoca trionfale di Cragnotti con una formazione super allenata da Eriksson. Nel 2004 Nedved gioca tra le fila della Juve e si trova ad affrontare la sua ex squadra. In quell’edizione Stefano Fiore è il grande protagonista perché realizza 3 delle 4 reti della Lazio (allenata da Mancini) nei due confronti. Il 12 maggio capitan Favalli alza la quarta Coppa Italia della storia biancoceleste. Nel 2005 si cambia di nuovo la formula, strutturando le eliminatorie in gara secca fra le 12 società di serie A non in Europa, quelle di serie B e 30 di serie C per cercare di riportare il pubblico negli stadi. Nè questo né quello deciso in occasione della 60° edizione nel 2007 (riduzione dell’organico alle sole società di serie A e B) serve a granchè. Nel 2008 viene introdotta un’altra modifica, allargando alle serie minori nel contesto di un tabellone tennistico, con tutti i turni in gara unica ad eccezione delle semifinali, disputate attualmente con andata e ritorno.

Quello che riaccende la passione sugli spalti è, in seguito, l’infuocato confronto tra Inter e Roma. Nel 2005 la squadra di Bruno Conti, dopo un’annata disastrosa, viene asfaltata nelle due sfide da uno straripante Adriano (sotto la guida di Mancini) e da una punizione di Mihajlovic. Stessa storia nel 2006 con i nerazzurri trascinati all’andata e al ritorno dal Jardinero Julio Cruz. Totti alza la Coppa nel 2007: clamorosa la sfida d’andata finita per 6-2, con gol di Totti, De Rossi, Perrotta, Amantino Mancini e doppietta di Panucci. Al ritorno il 2-1 interista non serve a nulla. Nel 2008, in cui ritorna la finale unica, è ancora la Roma a salire in cattedra: 2-1 (con reti di Mexes e Perrotta). Spalletti contro Mancini per un duello Roma-Inter, infinito come in campionato. Questa sarà l’ultima Coppa Italia vinta fino ad ora dai giallorossi. L’anno successivo è di nuovo appannaggio dei biancocelesti guidati da Delio Rossi che sconfiggono ai rigori la Samp di Mazzarri. Nel 2010, l’anno del Triplete nerazzurro, non c’è nulla da fare per i romanisti. Zampata del Principe Diego Milito e “terzo titulo” messo in cassaforte per la gioia dello Special One Mourinho. La stagione dopo i nerazzurri conquisteranno la loro ultima Coppa. Gli anni successivi hanno visto trionfare il Napoli per due volte (2012-2014, titolo che non vinceva da ben 25 anni, dal lontano 1987); la Fiorentina non vince dal 2001 mentre il glorioso Milan dal 2003. La Lazio nel 2013 (il famoso 26 maggio che ancora oggi molti laziali utilizzano per sbeffeggiare i rivali giallorossi, battuti dal gol di Lulic al ‘71). Le ultime 4 Coppe Italia le ha conquistate la Juve, che non vinceva questo trofeo dal ‘95, ovvero da ben 20 anni. Nessuno prima dei bianconeri se lo era aggiudicato per 4 edizioni di fila, un altro record da aggiungere a tutti gli altri.

Curiosità: Il record di successi in Coppa Italia lo ha Roberto Mancini sia come giocatore che come allenatore

Classifica dei 10 giocatori con più trionfi in Coppa Italia

1 Roberto Mancini: 6 volte (4 volte con la  Sampdoria, 2 volte con la  Lazio)

2 Romeo Benetti: 5 volte (2 volte con il  Milan, una volta con la  Juventus, 2 volte con la  Roma)

3 Gianluigi Buffon: 5 volte (una volta con il  Parma, 4 volte con la  Juventus)

4 Bruno Conti: 5 volte ( Roma)

5 Giuseppe Favalli: 5 volte (3 volte con la  Lazio, 2 volte con l’ Inter)

6 Stephan Lichtsteiner: 5 volte (una volta con la  Lazio, 4 volte con la  Juventus)

7 Goran Pandev: 5 volte (2 volte con l’ Inter, 2 volte con il  Napoli, 1 volta con la  Lazio)

8 Fausto Salsano: 5 volte (4 volte con la  Sampdoria, una volta con la  Roma)

9 Dejan Stanković: 5 volte (una volta con la  Lazio, 4 volte con l’ Inter)

10 Francesco Toldo: 5 volte (2 volte con la  Fiorentina, 3 volte con l’ Inter)

Classifica allenatori più vincenti:

  1. Massimiliano Allegri 4
  2. Sven-Göran Eriksson 4
  3. Roberto Mancini 4
  4. Eugenio Bersellini 3
  5. Nils Liedholm 3
  6. Nereo Rocco 3

Riscrivo inoltre l’albo d’oro e la classifica delle squadre per edizioni vinte

Albo d’oro Coppa Italia

  • 1922 Vado
  • 1927 edizione non terminata
  • 1935-1936 Torino
  • 1936-1937 Genoa
  • 1937-1938 Juventus
  • 1938-1939 Ambrosiana Inter
  • 1939-1940 Fiorentina
  • 1940-1941 Venezia
  • 1941-1942 Juventus
  • 1942-1943 Torino
  • 1958 Lazio
  • 1958-1959 Juventus
  • 1959-1960 Juventus
  • 1960-1961 Fiorentina
  • 1961-1962 Napoli
  • 1962-1963 Atalanta
  • 1963-1964 Roma
  • 1964-1965 Juventus
  • 1965-1966 Fiorentina
  • 1966-1967 Milan
  • 1967-1968 Torino
  • 1968-1969 Roma
  • 1969-1970 Bologna
  • 1970-1971 Torino
  • 1971-1972 Milan
  • 1972-1973 Milan
  • 1973-1974 Bologna
  • 1975-1976 Napoli
  • 1976-1977 Milan
  • 1977-1978 Inter
  • 1978-1979 Juventus
  • 1979-1980 Roma
  • 1980-1981 Roma
  • 1981-1982 Inter
  • 1982-1983 Juventus
  • 1983-1984 Roma
  • 1984-1985 Sampdoria
  • 1985-1986 Roma
  • 1986-1987 Napoli
  • 1987-1988 Sampdoria
  • 1988-1989 Sampdoria
  • 1989-1990 Juventus
  • 1990-1991 Roma
  • 1991-1992 Parma
  • 1992-1993 Torino
  • 1993-1994 Sampdoria
  • 1994-1995 Juventus
  • 1995-1996 Fiorentina
  • 1996-1997 Vicenza
  • 1997-1998 Lazio
  • 1998-1999 Parma
  • 1999-2000 Lazio
  • 2000-2001 Fiorentina
  • 2001-2002 Parma
  • 2002-2003 Milan
  • 2003-2004 Lazio
  • 2004-2005 Inter
  • 2005-2006 Inter
  • 2006-2007 Roma
  • 2007-2008 Roma
  • 2008-2009 Lazio
  • 2009-2010 Inter
  • 2010-2011 Inter
  • 2011-2012 Napoli
  • 2012-2013 Lazio
  • 2013-2014 Napoli
  • 2014-2015 Juventus
  • 2015-2016 Juventus
  • 2016-2017 Juventus
  • 2017-2018 Juventus

Classifica squadre per edizioni vinte

  • 13 – Juventus
  • 9 – Roma
  • 7 – Inter
  • 6 – Fiorentina e Lazio
  • 5 – Torino, Napoli e Milan
  • 4 – Sampdoria
  • 3 – Parma
  • 2 – Bologna
  • 1 – Vado, Genoa, Venezia, Atalanta e Vicenza

Fonti foto: psbprivacyesicurezza, lalaziosiamonoi e sport10

Erika Eramo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.