Home Storia del Calcio Fiorentina finalista nella Coppa dei Campioni 1956/57

Fiorentina finalista nella Coppa dei Campioni 1956/57

0

La squadra gigliata viene sconfitta in casa del Real Madrid

Una grande Fiorentina raggiunge la finale di Coppa dei Campioni nel 1957 a Madrid.
Il Real Madrid si porta in vantaggio grazie a un errore clamoroso dell’arbitro, il quale concede un rigore al Real su un fallo avvenuto fuori dall’area di rigore.
La storia ci insegna che gli errori degli arbitri incidono anche di più delle differenze economiche che esistono tra squadre con diverso bacino d’utenza. Sicuramente una squadra con più introiti ha maggiore opportunità di acquistare giocatori migliori sul mercato ma non è detto che sia sempre più forte di una compagine ben organizzata.

Finale

Real Madrid 2 – 0 Fiorentina
Stadio Santiago Bernabéu, Madrid
Spettatori: 124.000
Arbitro: Leopold Sylvain Horn

Marcatori: Di Stéfano (rig.) 69′ e Gento 76′

Real Madrid

P 1 Juan Alonso Adelarpe

D 2 Manuel Torres

D 3 Marquitos

D 4 Rafael Lesmes

D 5 Miguel Muñoz (c)

C 6 José Maria Zarraga

C 7 Raymond Kopa

C 8 Enrique Mateos

A 9 Alfredo Di Stéfano

C 10 Héctor Rial

A 11 Francisco Gento

Allenatore:
José Villalonga Llorente

Fiorentina

P 1 Giuliano Sarti

D 2 Ardico Magnini

D 3 Alberto Orzan

D 4 Sergio Cervato (c)

D 5 Aldo Scaramucci

C 6 Armando Segato

C 7 Julinho

C 8 Guido Gratton

A 9 Giuseppe Virgili

A 10 Miguel Montuori

A 11 Claudio Bizzarri

Allenatore:
Fulvio Bernardini

Stefano Rizzo

Articolo precedenteFiorentina Campione d’Italia 1955/56
Prossimo articoloLa Juventus conquista la prima stella nel 1958
Giornalista e laureato in Scienze della Comunicazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.