Home Editoriali Una brutta Juve ma fortunata coglie il primo posto, il Milan è...

Una brutta Juve ma fortunata coglie il primo posto, il Milan è fuori

0
Juventus vs Malmo - Champions League 2021/2022

L’Inter si deve accontentare del secondo posto, mentre l’Atalanta scala in Europa League

Non hanno brillato le italiane impegnate nelle coppe europee. In Champions la Juventus a sorpresa conquista il primo posto grazie allo scialbo 1-0 contro il Malmo e soprattutto grazie al 3-3 colto al 94esimo dallo Zenit, il quale va in Europa League, sul Chelsea campione in carica. Il club inglese chiude al secondo posto. Non dimentichiamoci poi che la Juve è in questa competizione grazie al pari dell’Hellas Verona a Napoli che ha spezzato i sogni Champions degli azzurri.

Non riesce l’impresa al Milan che viene battuto in casa da un Liverpool imbottito di panchinari. Alle spalle dei reds passa l’Atletico Madrid che ha la meglio sul Porto che retrocede in Europa League.

L’Inter cade a Madrid contro il Real non effettuando il sorpasso sui blancos. Dietro al Real Madrid e ai nerazzurri chiude la rivelazione Sheriff che continuarà il suo cammino in Europa nella seconda, per importanza, competizione.

Pertanto la Juve e l’Inter inserite in due giorni più che abbordabili volano agli ottavi.

Male l’Atalanta che sotto di tre reti in casa contro il Villarreal, gara posticipata causa neve, sigla solo due gol che non sono però sufficienti. Ennesima partita tra alti e bassi per la banda di Gasperini che giunge in Europa League. Lo United e il club spagnolo avanzano.

Del gruppo in cui c’era il Barça, con la Dinamo Kiev eliminata, abbiamo già scritto clicca qui; nel girone A le due favorite alla vigilia passano il turno, il City termina avanti al PSG, con il Lispia che approda in E.L.; l’Ajax conclude a punteggio pieno, come il Liverpool e il Bayern, alle sue spalle lo Sporting Lisbona avanza, mentre il Dortmund retrocede; il raggruppameneto G è stato molto equilibrato con il Lilla e il Salisburgo che avanzano e il Siviglia che scivola in Europa League.

In Europa League il Napoli soffre contro il Leicester ma alla fine la spunta 3-2 e va allo spareggio, essendo arrivata dietro allo Spartak Mosca, contro una terza classificata dei gironi Champions. Alla Lazio non riesce il colpo di battere il Galatasaray, 0-0, pertanto il club turco chiude al comando e i biancocelesti andranno allo spareggio.

Infine in Conference League la Roma grazie al 2-3 in terra bulgara contro il CSKA Sofia sorpassa al primo posto il Bodo Glimt fermato sul pareggio, 1-1, dallo Zorya.

Fonte foto: CalcioMercatoWeb.it

Stefano Rizzo

Articolo precedenteLa lezione del Prof. Duccio Curione – dalle coppe al campionato
Prossimo articoloPagina 229 | Buio pesto. Oggi a Marassi è già derby da dentro o fuori
Giornalista e laureato in Scienze della Comunicazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.