Home Curiosità La partita del cuore 2020 – donate al 45588

La partita del cuore 2020 – donate al 45588

0

Evento benefico, in campo per sostenere la raccolta fondi promossa da Music Innovation Hub. L’obiettivo del Fondo COVID-19 sosteniamo la musica è di offrire supporto economico ai lavoratori della musica (dagli artisti a tutti coloro che lavorano nel “dietro le quinte” della filiera musicale), in difficoltà economiche a causa dell’emergenza sanitaria

La 29esima edizione della Partita del Cuore si è disputata a Verona nello stadio Bentegodi. La partita come da consuetudine è stata trasmessa dalla Rai e condotta da Carlo Conti.

L’evento per l’occasione è ribattezzato “Chi vincerà la partita del cuore? – Edizione Speciale 2020” in quanto causa covid è stato posticipato di tre mesi circa.

Quattro squadre capitanate da Alessandra Amoroso, Enrico Ruggeri, Salmo e Massimo Giletti i quali, grazie ai social, hanno costruito ognuno il proprio team. Tre partite da 30 minuti.

La prima sfida è tra la compagine bianca del ct Francesco Facchinetti con capitan Massimo Giletti e Fabio Galante e Bugo tra gli altri, contro quella rosa dei Ct Pioli e Paolo Maldini con Salmo capitano e con Christian Panucci e Eros Ramazzotti tra i vari giocatori.

La gara termina 0-0 e ai rigori si impongono i rosa per 3-2.

Nell’altra partita in campo il team rosso del ct Milena Bertolini composto dalla capitana Alessandra Amoroso con Stefano Sorrentino, Nicola Ventola, Pio e Amedeo, di fronte la compagine azzurra guidata dal ct Gianni Morandi con il capitano Enrico Ruggeri, Dida, Paolo Vallesi, Ermal Meta, Fede, Ganz, Paolo Bonolis con il figlio. Ed è un altro pareggio, 1-1. Nella lotteria dei calci di rigore i rossi battono 3-0 gli azzurri.

Nella finalissima i rosa sconfiggono per due reti ad una la selezione dei rossi.

Si può donare fino al 21 settembre 2020.

Fonte foto: Siae.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.