Home Interviste in Esclusiva Tarcisio Burgnich: “Fiorentina prendi Jovetic!”

Tarcisio Burgnich: “Fiorentina prendi Jovetic!”

   Tempo di lettura 3 minuti

L’ex terzino dell’Inter: “Troppa tensione nei nerazzurri”

Per un punto sul campionato e non solo ho intervistato Tarcisio Burgnich, La Roccia, ex terzino degli anni sessanta e settanta dell’Udinese, della Juventus, del Palermo, dell’Inter e del Napoli.

Burgnich in carriera ha vinto cinque scudetti: uno con indosso la maglia juventina e quattro con quella nerazzurra dell’Inter. Con l’Inter si è laureato due volte Campione d’Europa vincendo la Coppa dei Campioni. Infine con la Nazionale azzurra ha vinto l’Europeo del 1968 ed è arrivato in finale nel Mondiale in Mexico del ’70 perdendo contro il Brasile. Burginch con la maglia azzurra ha siglato la rete del momentaneo 2-2 nella famosa partita del secolo Italia – Germania Ovest 4-3, semifinale del Mondiale del 1970.

Cosa è mancato all’Inter per passare il turno in Coppa Italia contro l’Udinese?

La vittoria. I nerazzurri erano un po’ tutti preoccupati. C’era la tensione di vincere a tutti i costi. In molti trapelava la paura di sbagliare. L’Inter ha comunque un grosso margine di miglioramento.

La Juventus nel girone di ritorno avrà una rivale concreta?

No. Ci sarà una bella battaglia per il secondo e terzo posto, ma la Juve vincerà tranquillamente anche questo Scudetto. In Italia i bianconeri ora non hanno rivali. La società bianconera per essere invece competitiva anche in Europa dovrà acquistare altri due o tre campioni.

L’arrivo di Nainggolan porterà il tecnico della Roma, Rudi Garcia, a effettuare delle modifiche tattiche?

L’ex centrocampista del Cagliari è un buon giocatore ma non è un campione. Fossi al posto di Garcia non modificherei l’assetto tattico che fin qui ha portato risultati. Il campionato è lungo e ci sarà bisogno di ruotare i giocatori. La Roma non è ancora da Scudetto. Per non far rivincere il tricolore a questa Juve non puoi permetterti di perdere punti per strada. I giallorossi hanno ottenuti troppi pareggi.

 

La Fiorentina dovrà sostituire l’infortunato Pepito Rossi. Circolano diversi nomi. Qual è quello più adatto?

Jovetic. L’ex giocatore viola sta avendo delle difficoltà nel Manchester City, anche per via di diversi infortuni. Tornando in prestito a Firenze potrebbe rimettersi in luce. Sarebbe il giocatore ideale da affiancare a Gomez e si andrebbe sul sicuro.

Il Bologna ha fatto bene a esonerare il tecnico Stefano Pioli?

Il gruppo stava con il mister. La squadra aveva difficoltà a segnare, ma la colpa non è stata di Pioli se la società non è riuscita a sostituire nel migliore dei modi Gilardino.

Stefano Rizzo

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.