Home Interviste in Esclusiva Alberto Cavasin: “Il Napoli aveva la testa al Borussia”

Alberto Cavasin: “Il Napoli aveva la testa al Borussia”

   Tempo di lettura 1 minuto

Il tecnico: “Juve più forte degli altri anni”

Ho effettuato il punto sul campionato in compagnia dell’allenatore, Alberto Cvasin. Cavasin ha allenato tra le altre, la Fiorentina, centrando la promozione dalla C2 alla Serie B e la Sampdoria.

 

La Juventus sta dimostrando di essere la più forte?

Sì. Sta rispettando i pronostici di questa estate. Con la coppia Lllorente e Tevez è ancora più forte degli altri anni. E a breve rientrerà anche Vucinic.

 

La Roma si riscatterà questa sera contro il Cagliari?

E’ una partita insidiosa. La Roma lotterà per lo Scudetto con la Juve e forse anche con il Napoli. I nuovi arrivi stanno facendo benissimo e i giocatori che già facevano parte del gruppo in questa stagione si stanno riscattando alla grande. Il merito e del tecnico Rudi Garcia, che è stato capace di valorizzare al meglio tutti quanti.

 

Il Napoli contro il Parma ha pagato a livello psicologico la sconfitta netta subita nella scorsa giornata contro la Juve?

Non penso. Il Napoli avrà avuto la testa alla prossima partita di Champions contro il Borussia Dortmund. Il Napoli deve crescere e saper gestire meglio il doppio impegno campionato e Champions.

 

Cosa serve al Milan per rivedere la ‘luce’?

Innanzitutto stabilità a livello societario. Mister Allegri inoltre dovrà riuscire a infondere tranquillità ai suoi giocatori ed effettuare scelte adeguate. Il Milan non merita questa classifica.

 

Stefano Rizzo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.