Home Storia del Calcio I rossoblù tornano a laurearsi Campioni d’Italia nella stagione 1963/64 dopo il...

I rossoblù tornano a laurearsi Campioni d’Italia nella stagione 1963/64 dopo il periodo d’oro del ‘Bologna tremare il mondo fa’

0

I rossoblù riconquistano il tricolore dopo 22 anni

Il Bologna nella stagione 1963/64 torna a vincere uno Scudetto dopo i 6 trionfi ottenuti dal ‘24 al ’41.
I rossoblù guidati dall’allenatore Fulvio Bernardini ottengono gli stessi punti dell’Inter.
Le due squadre disputano lo spareggio nello stadio ‘Olimpico’ di Roma che si conclude con il punteggio di due reti a zero per i rossoblù (autogol di Facchetti al 75° e gol di Nielsen all’83°).

 

Ecco la rosa dei rossoblù campioni d’Italia:

• William Negri (34 presenze)
• Carlo Furlanis (34)
• Mirko Pavinato (27)
• Romano Fogli (33)
• Paride Tumburus (28)
• Francesco Janich (34)
• Marino Perani (28)
• Giacomo Bulgarelli (32)
• Harald Nielsen (31)
• Helmut Haller (34)
• Ezio Pascutti (25)
• Allenatore: Fulvio Bernardini
Riserve
• Antonio Renna (14), Bruno Capra (11), Bruno Franzini (3), Edmondo Lorenzini (2).

Il rossoblù Harald Nielsen è il capocannoniere del campionato con 21 gol.

Stefano Rizzo

Articolo precedenteFiorentina, una vittoria e una sconfitta nelle finali di Coppa delle Coppe del ’61 e ’62
Prossimo articoloL’Inter conquista la Coppa dei Campioni nel ’64 e nel ’65
Giornalista e laureato in Scienze della Comunicazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.