Home News La Francia è Campione del Mondo: battuta la Croazia 4-2

La Francia è Campione del Mondo: battuta la Croazia 4-2

0
CONDIVIDI

I francesi trionfano a Mosca contro i croati che escono comunque a testa altissima dalla competizione

Allo stadio Luzhniki di Mosca va in scena l’atto conclusivo della Coppa del Mondo di Russia 2018. Francia e Croazia, una contro l’altra per la storia, per scrivere un nuovo capitolo del calcio mondiale. Entrambe hanno meritato di disputare questa partita, tra lampi di genio, sofferenze e un po’ di fortuna.

La partita inizia con i croati che tengono il possesso del pallone ed i francesi che aspettano l’errore degli avversari per innescare la velocità dei propri attaccanti. Al minuto diciannove ecco l’episodio che sblocca la finale: Griezmann batte un calcio di punizione e Mandzukic, nel tentativo di anticipare Pogba, beffa il proprio portiere e dà il vantaggio ai galletti. La Croazia però è ben messa in campo, applica un ottimo pressing sugli avversari e, al minuto ventotto, trova il meritato gol del pareggio: Vida appoggia per Perisic che se la sposta sul mancino e tira un diagonale sul quale Lloris non può far nulla, è 1-1 tra le due squadre. Soltanto sei minuti più tardi però è lo stesso giocatore croato che tocca con il braccio in area di rigore; l’arbitro assegna il penalty grazie al Var e Griezmann trasforma spiazzando Subasic con l’interno sinistro. I croati provano ancora a reagire al nuovo svantaggio e ci provano con Lovren, il cui tiro viene deviato in maniera provvidenziale da Umtiti. Finisce 2-1 per la Francia un gran primo tempo nel quale, nonostante lo svantaggio, la Croazia è risultata migliore rispetto agli avversari.

Nella ripresa la partita è ancora più bella che nella prima frazione. La Croazia ci prova con Rebic e la Francia risponde con il tentativo di Mbappè respinto con i piedi da Subasic. Al minuto cinquantanove i Bleus mettono la freccia e si portano avanti di due: Pogba dopo un primo tentativo respinto dalla difesa, calcia a giro con il sinistro e trova l’angolino basso alla destra del portiere. A questo punto i galletti trovano addirittura il gol del 4-1, lo sigla Mbappè con un gran destro da fermo che supera l’estremo difensore croato. Risultato troppo pesante per i Vatreni che trovano la forza di siglare quantomeno il gol del 4-2 al minuto sessantotto: papera di Lloris che invece di rinviare il pallone tenta il dribbling su Mandzukic che non si fa sorprendere e mette il pallone il porta. Francia che negli ultimi minuti gestisce bene la palla ed è rintanata all’indietro per proteggere questo risultato preziosissimo; la  Croazia di contro ci prova con Rakitic e Perisic ma senza impensierire il portiere avversario. Dopo cinque minuti di recupero finisce la partita, la Francia batte la Croazia e si laurea Campione del Mondo per la seconda volta nella sua storia.

Epilogo finale davvero spettacolare di questa rassegna iridata in Russia; Francia e Croazia che si sono date battaglia come da previsione, superando la tensione e la stanchezza accumulata durante tutto il torneo.

Fonte foto: news.superscommesse.it

Alessandro Fornetti

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.