Home Interviste in Esclusiva Claudio Merlo: “Viola belli e sfortunati”

Claudio Merlo: “Viola belli e sfortunati”

   Tempo di lettura 1 minuto

L’ex centrocampista gigliato: “Spero che Musacchio vesta la maglia gigliata”

Per un punto sul campionato ho contattato l’ex centrocampista degli anni sessanta e settanta, Claudio Merlo. Merlo ha indossato le maglie della Fiorentina e dell’Inter. Con i viola si è laureato Campione d’Italia nel 1968/69.

Possibile che la Fiorentina venga puntualmente danneggiata dagli arbitri?

Ieri i viola sono stati danneggiati pesantemente dagli arbitri.

La squadra di Vincenzo Montella gioca benissimo ma, come l’anno scorso, a volte ha il vizio di non chiudere le partite e rischiare troppo. Se la Fiorentina avesse avuto per tutto il campionato la coppia Gomez e Rossi staremmo qui a commentare un’altra classifica. Credo che i gigliati possano raggiungere il traguardo Champions e se hanno un po’ di fortuna possono anche riprendere la Roma e agguantare il secondo posto.

La Roma ha riaperto il campionato?

Il campionato non era chiuso anche quando i giallorossi avevano 8 punti di distacco dai bianconeri. La corsa è ancora lunga anche se la Juve resta la favorita.

Cosa non sta andando al Napoli?

I partenopei hanno una difesa troppo lenta. Probabilmente si giocheranno il terzo posto con la Fiorentina.

La Lazio e il Milan possono raggiungere un posto in Europa League?

Dipenderà anche dal mercato di gennaio.

A proposito di mercato…quali colpi si aspetta durante questi ultimi giorni?

Spero che il difensore argentino del Villarreal Musacchio arrivi alla Fiorentina. Poi un colpo in difesa del Napoli.

Un ricordo sulla scudetto in viola?

Disputammo una stagione fantastica.

Stefano Rizzo

6 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.