Home Interviste in Esclusiva Diego Fuser: “Il campionato verrà ricordato per la Juve dei record”

Diego Fuser: “Il campionato verrà ricordato per la Juve dei record”

L’ex centrocampista: “Bene anche il Parma, il Torino e il Verona”
   Tempo di lettura 1 minuto

L’ex centrocampista: “Bene anche il Parma, il Torino e il Verona”

 

Per l’ultimo punto sul campionato ho contattato l’ex centrocampista Diego Fuser.

Tra gli anni ottanta, novanta e nei primi anni del duemila, Fuser ha militato nel Torino, nel Milan, nella Fiorentina, nella Lazio, nel Parma e nella Roma. Fuser si è laureato Campione d’Italia con il Milan nel 1991/92.

 

Cosa è successo ieri al Torino?

Cerci si è preso la responsabilità di calciare il rigore dell’anno. Ci sta di sbagliare. La tensione è davvero tanta in queste circostanze. Il Toro ha comunque disputato una stagione super.

 

Cosa manca alle altre squadre per avvicinarsi alla Juve?

Manca tanto. Le squadre che vorranno lottare contro la Juve nel prossimo anno dovranno indovinare quasi tutto sul mercato e spendere…

 

Quali squadre promuove?

La Juve su tutti. Verrà ricordato questo campionato per i 102 punti raccolti dai bianconeri e dal record di vittorie interne nello Juventus Stadium.

Poi promuovo naturalmente la Roma e il Napoli, ma le vere sorprese sono state il Torino, il Parma e il Verona.

 

Chi boccia?

Il Milan e la Lazio su tutte. Da entrambe, viste le rose, ci si aspettava di più. Boccio anche il Bologna soprattutto per aver ceduto Diamanti senza rimpiazzarlo.

 

Stefano Rizzo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.