Home Interviste in Esclusiva Alberto Orzan: “La Fiorentina purtroppo non mi trasmette fiducia”

Alberto Orzan: “La Fiorentina purtroppo non mi trasmette fiducia”

2

L’ex centrocampista viola: “La Juventus è favorita sul Milan, la Roma deve temere il Bologna e il Napoli difficilmente si bloccherà a Verona contro l’Hellas”

Alberto Orzan , ex centrocampista gigliato dello Scudetto 1956 e trionfatore della Coppa delle Coppe del ’61 sempre con la maglia viola, si è intrattenuto ai microfoni di passionedelcalcio.it.

Nel prossimo Europeo la Nazionale italiana partirà tra le favorite?

Gli azzurri del C.T. Conte sulla carta partono dietro a Nazionali più complete quali Inghilterra, Francia, Germania, Spagna e Belgio.

Non è un buon segno quando in azzurro giocano calciatori non italiani. Evidentemente ci sono troppi stranieri nel nostro campionato.

Chi arriva meglio alla sfida di domani tra la Juve e il Milan?

La Juventus è un compagine più quadrata e omogena rispetto al Milan. I rossoneri hanno troppe difficoltà e inoltre i bianconeri stanno attraversando un buon periodo di forma.

Chi rischia di più: la Roma a Bologna o il Napoli a Verona contro l’Hellas?

I giallorossi perché mister Donadoni ha portato molto entusiasmo nell’ambiente felsineo.

I gialloblù guidati da Mandorlini invece fanno davvero fatica a rendersi pericolosi e di fronte avranno un Napoli molto lanciato.

La Fiorentina cosa deve temere dell’Empoli?

Gli azzurri sono una squadra vivace e veloce. La Fiorentina sta giocando benissimo però purtroppo non mi trasmette fiducia. Infatti non sono sicuro che contro l’Empoli gli uomini di Paulo Sousa c’entreranno l’intera posta in palio. Ritengo che difficilmente la Fiorentina potrà lottare fino all’ultimo per lo Scudetto, per una questione di mentalità. Mi auguro naturalmente però di sbagliarmi e di vedere trionfare la viola come nel ’56 quando indossavo la maglia gigliata.

Stefano Rizzo  

Articolo precedenteGiorgio Martino e il calcio fuori dagli schemi
Prossimo articoloPaulo Sousa su Fiorentina-Empoli: “Puntiamo sull’ intensità”
Giornalista e laureato in Scienze della Comunicazione

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.