Home News Verona-Lecce 3-0; aria d’Europa nell’Arena

Verona-Lecce 3-0; aria d’Europa nell’Arena

1
during the Serie A match between Hellas Verona and US Lecce at Stadio Marcantonio Bentegodi on January 26, 2020 in Verona, Italy.

Dopo la vittoria sui giallorossi, gli scaligeri sono a -2 dal sesto posto con una gara da recuperare

Al Bentegodi è andato in scena un incontro che la scorsa stagione era uno scontro promozione, mentre quest’anno ha visto duellarsi una squadra con molte certezze contro una squadra ancora in cerca di identità. Meccanismi collaudati e gioco in velocità per l’undici di mister Juric, plasmando l’Hellas a propria immagine e con il bel gioco; dall’altra parte Liverani conferma ancora il 5-3-2 catenacciaro che ha portato all’1-1 contro l’Inter, ma dopo mezz’ora si pentirà amaramente. La prima parte del match è infatti tutta veronese: a parte un’occasione di Lapadula, l’Hellas domina e arriva in porta con molta facilità. Verre mette paura alla retroguardia salentina con un sinistro a lato, il Lecce al 19′ subisce l’incornata di Dawidowicz, che mette in rete su un corner pennellato da Veloso. Il polacco, al primo gol in Serie A, sfiora il raddoppio pochi minuti più tardi, sempre con un colpo di testa.

Il Lecce soffre tremendamente le palle alte e Lazovic fa quel che vuole sulla sinistra e al 34′ scodella un cross per Pessina che deve solo mettere in rete di testa: l’Hellas va sul 2-0.
In apertura di ripresa il Verona accarezza il 3-0 con il solito Pessina ma viene fermato da Vigorito. Gli ospiti si fanno notare con un blitz di Rispoli, che spara alto da buona posizione; oltre il danno anche la beffa ed è l’espulsione di Dell’Orco al 68′ a mettere ancora di più nei guai il Lecce.
Juric regala i minuti finali a Pazzini, il sempreverde ex Inter e Samp si sdebita con il rigore al 87′ che permette di chiudere il punteggio sul 3-0.

Per Liverani, dopo il fuoco fatuo contro l’Inter è ora di invertire la rotta e costruirsi la salvezza gara dopo gara mentre per il Verona, sognare è possibile con una partita in meno e -2 dall’Europa.

Fonte foto: FantaCalcio.it

Gabriele D’Acuti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.