Home News Uno scatenato Spezia rimanda la festa del Benevento, super Cittadella espugna Frosinone

Uno scatenato Spezia rimanda la festa del Benevento, super Cittadella espugna Frosinone

1
Fonte legab.it

In serie B la giornata numero 30 regala nuovi ribaltamenti in avanti ma anche in coda la situazione si fa interessante

Il torneo cadetto non finisce di stupire. Nella giornata che sembrava quella buona per la festa del Benevento si inserisce lo Spezia che va a un punto dalla promozione diretta visto anche il pareggio del Crotone. La frenata dei calabresi riaccende la speranza negli inseguitori a cui i playoff ormai vanno stretti. Nelle retrovie si riapre la situazione per Cosenza e Trapani mentre torna alla vittoria un volenteroso Livorno. Male ancora l’Ascoli, tonfo della Cremonese. Ecco nel dettaglio i match di giornata.

Nella prima partita, unica giocata nel tardo pomeriggio, lezione del Trapani al Pordenone. I siciliani si impongono con il risultato di 3-0 e riaccendono le speranze playout, ancora lontana la salvezza diretta. I padroni di casa vanno a segno nella prima frazione con Coulibaly. Nella ripresa una doppietta di Pettinari, il secondo su rigore, arrotondano il punteggio per i ragazzi di Castori. Brutta botta per i friulani che rimangono comunque in zona playoff.

Colpaccio dello Spezia che va a vincere al Bentegodi contro il Chievo. I liguri ribaltano il match dopo essere andati sotto a causa del gol di Segre. Ci pensa Galabinov con una straordinaria tripletta a proiettare la squadra di Italiano a un punto dalla promozione diretta in serie A. Altra impresa, questa volta in casa della Cremonese, operata dal Cosenza. La squadra allenata da Occhiuzzi sbanca il campo dei grigiorossi e si tiene ancora decisamente in lotta per la permanenza in categoria. Finisce 2-0 per il calabresi, punteggio firmato da Riviere e Baez. Deve ancora rimandare la festa il Benevento che non va oltre lo 0-0 sul campo dell’Empoli. I risultati dagli altri campi erano favorevoli ma i ragazzi di Inzaghi non hanno trovato il colpo vincente.

Clamorosa vittoria del Cittadella allo Stirpe contro il Frosinone. La squadra di Venturato conferma anche quest’anno un campionato sopra le righe rientrando in lotta per la salita in massima serie senza passare dagli spareggi. Risultato finale 2-0 per i granata grazie alle reti di Iori dal dischetto e Luppi. Tonfo doloroso per i gialloblu di Nesta superati in classifica proprio dai veneti. Bella partita in Campania tra Juve Stabia e Livorno. Vanno avanti le Vespe con Calò nel primo tempo. Nella ripresa l’orgoglio toscano in due minuti crea il sorpasso firmato Agazzi e Marras. A pochi istanti dal termine Cissè acciuffa il pareggio per i padroni di casa. Sembra finita e invece Boben al 94′ regala la gioia della vittoria ai toscani. Entrambe le squadre non terminano in undici: in nove la Juve Stabia per i rossi a Germoni e Ricci, in dieci il Livorno, espulso Porcino.

Altro pareggio per il Crotone che dà speranza alle inseguitrici. Questa volta finisce 0-0 in casa del Perugia senza sfruttare la superiorità numerica dopo il cartellino rosso al 25′ sventolato in faccia a Di Chiara. La squadra di Cosmi resiste e porta a casa un punto. Vittoria del Pisa in casa contro il Pescara. In vantaggio i padroni di casa con Belli. Abruzzesi per l’ultima mezz’ora in dieci vista l’espulsione di Bettella ma che riescono a pareggiare grazie a Clemenza all’89’. Il Pisa ha la forza di riportarsi in vantaggio nei minuti di recupero, rete da tre punti di Soddimo.

Pesante successo del Venezia che inguaia l’Ascoli di Dionigi subentrato dopo l’ultima giornata ad Abascal. Avanti i lagunari con Aramu, pareggia Scamacca. Nella ripresa gol decisivo siglato da Firenze. Importante successo della Virtus Entella che a Chiavari con il minimo scarto ha la meglio sulla Salernitana. Punto decisivo messo dentro da Schenetti a inizio secondo tempo.

Risultati serie B 30^ giornata

Trapani – Pordenone 3-0

Chievo – Spezia 1-2

Cremonese – Cosenza 0-2

Empoli – Benevento 0-0

Frosinone – Cittadella 0-2

Juve Stabia – Livorno 2-2

Perugia – Crotone 0-0

Pisa – Pescara 2-1

Venezia – Ascoli 2-1

Virtus Entella – Salernitana 1-0

Classifica: Benevento 73, Crotone 51, Spezia 50, Cittadella 49, Frosinone 48, Pordenone 46, Salernitana 43, Chievo 42, Virtus Entella, Empoli 41, Pisa, Perugia 40, Pescara 38, Venezia, Juve Stabia 36, Cremonese 33, Ascoli 32, Cosenza 30, Trapani* 28, Livorno 21.

*-1 di penalizzazione

Glauco Dusso

1 commento

  1. Giauco Dusso , ma la partita , oltre che a commentarla l’hai anche vista ? In Chievo-Spezia la tripletta non l’ha fatta Galabinov ma l’arbitro che in meno di 20 minuti , quando il Chievo vinceva 1-0 non ha dato un rigore netto per il Chievo, ha convalidato un goal allo Spezia in fuorigioco e ha dato rigore allo Spezia , dove l’attaccante si è chiaramente buttato a terra. Ma tanto si sa , il Chievo è scomodo e non rende a Lega Calcio e PayTv.
    Daniele Tibaldi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.