Home News Udinese-Bologna 1-0, decide Okaka: l’analisi della partita

Udinese-Bologna 1-0, decide Okaka: l’analisi della partita

1

I friulani tornano a vincere in campionato, non lo facevano dalla prima giornata: match-winner l’ex attaccante del Watford. Passo indietro per i felsinei, appena un punto nelle ultime tre gare

UDINE – Okaka toglie le castagne dal fuoco. L’Udinese torna a vincere grazie al successo per 1-0 alla Dacia Arena contro il Bologna: decisiva la rete al 27′ dell’ex attaccante del Watford, boccata d’ossigeno per Tudor che non otteneva il bottino pieno dalla prima giornata.

Tudor è ancora senza lo squalificato De Paul (respinto il ricorso), in attacco l’inedito tandem Okaka-Nestorovski con Lasagna in panchina. Il Bologna è privo del grande ex Danilo, sostituito da Bani, mentre davanti De Leo (vice di Mihajlovic) dà fiducia a Santander. Avvio vibrante e più a tinte rossoblù anche se il trio Becao-Ekong-Samir respinge bene le offensive soprattutto di Soriano. Poco prima della mezzora, al 27′, Stryger-Larsen trova un bel cross dalla sinistra per il colpo di testa di Okaka su cui nulla può Skorupski. La replica bolognese è firmata Orsolini: punizione forte, Musso è ben posizionato e con i pugni riesce a respingere. Ancora il portiere argentino, a inizio ripresa, nega la rete di testa a Denswil su azione di corner. Al 16′ Palacio imbuca bene per il neo entrato Skov Olsen, che però perde l’attimo per tirare. Il Bologna inevitabilmente si allunga e per i bianconeri si creano ampi spazi, non sfruttati tuttavia da Lasagna e Fofana. Nel finale gli ospiti si giocano anche la carta Destro, ma probabilmente le tre partite in una settimane si fanno sentire e dunque non arrivano grandi pericoli verso la porta friulana. Tudor può così festeggiare il ritorno alla vittoria che mancava dalla prima giornata e salire a 7 in classifica, gli emiliani restano a 8 in buona posizione, ma negli ultimi tre match è arrivato appena un punto.

Commento: notevole passo in avanti per l’Udinese dopo le ultime prestazioni scialbe contro Brescia e Verona. Finalmente c’è stato maggiore cinismo in avanti. E dalla prossima gara tornerà De Paul. Solita buona prova del Bologna, che questa volta però non ha concretizzato al meglio le occasioni. La classifica resta comunque più che buona.

Fonte foto: tuttomercatoweb.com

Francesco Carci

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.