Home News Tottenham: il futuro passa per Wolverhampton e Nyon

Tottenham: il futuro passa per Wolverhampton e Nyon

1

Gli Spurs domenica sfideranno la compagine di Espirito Santo con l’obiettivo di ottenere tre punti preziosi per la rincorsa al quarto posto (attualmente distante sei lunghezze); lunedì è fissato il sorteggio degli ottavi di Champions League

Premier League: obiettivo quarto posto 

Il Tottenham domenica (ore 15.00) calcherà il terreno di gioco del Molineux Stadium, roccaforte del Wolverhampton. La sfida, classifica alla mano, è uno scontro diretto: i Lupi – sesti a quota 24 – precedono di una sola lunghezza i ragazzi di Mourinho. La compagine giallo nera dopo un pessimo avvio (quattro punti in sei incontri) è tornata sugli ottimi livelli che la scorsa stagione le avevano permesso di qualificarsi in Europa League: sono due le sconfitte complessive patite in Premier (solo il Liverpool, ancora imbattuto, ha fatto meglio); unico neo i numerosi pareggi (nove in sedici incontri).

Nell’ovest dell’Inghilterra (West Midlands) gli Spurs hanno il dovere di invertire i pessimi risultati ottenuti finora in occasione delle trasferte di campionato: i ragazzi del presidente Levy hanno conquistato solo sei punti lontano dalle mura amiche (un successo contro il West Ham in occasione del debutto in panchina del tecnico lusitano, tre pareggi e quattro k.o).

Probabili formazioni Wolves-Hotspurs

Wolverhampton (3-4-3): Patricio; Dendoncker, Coady, Saiss; Doherty, Neves, Moutinho, Jonny; Traoré, Jimenez, Jota.

Tottenham (4-2-3-1): Gazzaniga; Aurier, Davynson, Alderweireld, Vertonghen; Sissoko, Dier; Moura, Alli, Son; Kane. Nell’11 titolare non figurano Lloris, Vorm, Davies, Ndombelè e Lamela, indisponibili per infortunio.  

Champions League: è tempo di sorteggi

Il k.o. patito dal Tottenham all’Allianz Arena al cospetto del Bayern Monaco (3-1 mercoledì) è stato ininfluente ma significativo: nonostante entrambe le compagini fossero ampiamente rimaneggiate, i bavaresi hanno dominato l’incontro surclassando a centrocampo gli inglesi (insufficienti le prestazioni di Sissoko ed Eriksen) ed evidenziando quanto divario vi sia tra le due rose a livello di profondità. Il desiderio di vendicare l’umiliante 2-7 casalingo inflitto dai Roten nella gara di andata (1° ottobre) ha trovato conferma solo nelle parole ma non nei fatti. I londinesi hanno dunque archiviato la fase a gironi al secondo posto (10 punti).

Lunedì si terranno a Nyon (ore 12.00) i sorteggi che decreteranno l’avversaria degli ottavi; gli Spurs sfideranno una tra JuventusParis Saint GermainBarcellonaLipsiaValencia.  

Paolo A.G. Pinna

Fonte foto: DerbyDerbyDerby

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.