Home News Torino-Milan, disastro dei rossoneri che si fanno rimontare: finisce 2-1. ...

Torino-Milan, disastro dei rossoneri che si fanno rimontare: finisce 2-1. Analisi e pagelle

1
TURIN, ITALY - APRIL 28: Andrea Belotti of Torino FC kicks the ball in the air during the Serie A match between Torino FC and AC Milan at Stadio Olimpico di Torino on April 28, 2019 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Gli uomini di Giampaolo in tre minuti riescono a gettare alle ortiche tutto ciò che avevano costruito nel primo tempo. Ora si fa dura

Formazioni:

TORINO(3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Bremer, Lyanco (57′ Ansaldi); De Silvestri, Rincon, Baselli, Aina (83′ Djidji); Verdi (66′ Berenguer), Zaza; Belotti. Allenatore: Mazzarri.

MILAN(4-3-3): Donnarumma G.; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Calhanoglu, Bennacer (78′ Rebic), Kessié; Suso, Leao(65′ Bonaventura), Piatek. Allenatore: Giampaolo.

Arbitro: Marco Guida

Stadio Olimpico Grande Torino

Azioni Salienti:

9′ Ritmi blandi all’avvio. Punizione dal limite per il Milan che Chalanoglu spreca calciando a lato, seppur non di molto.

18′ GOL DEL MILAN, PIATEK! Gol su rigore numero 2 per il polacco in questo campionato. Tiro dal dischetto che l’arbitro Guida assegna dopo il check del VAR per fallo di De Silvestri su Leao. 0-1.

12′ Pressione alta di Zaza che mette in difficoltà Donnarumma, l’estremo difensore rossonero è costretto ad intervenire con i piedi.

20′ Bella progressione sulla sinistra di Hernandez che serve Kessié, l’ivoriano calcia però a lato di poco.

21′ Suso dalla sinistra sforna un cross sulla testa di Leao che trova un Sirigu attento. Calcio d’angolo per il Milan.

23′ Ancora Milan con Chalanoglu che dai 20 metri impegna Sirigu. Respinge ancora il portiere granata.

24′ Domina adesso il Milan, le statistiche dicono 7 tiri a 0 in favore dei rossoneri.

41′ Angolo di Suso su cui piomba Piatek: con Sirigu già battuto, il colpo di testa del polacco sfiora il palo.

45′ Clamoroso errore Belotti che, a porta vuota, non sfrutta l’uscita a vuoto di Donnarumma su cross di Lyanco.

49′ Destro violento di Aina che Donnarumma devia in angolo

53′ Romagnoli serve Piatek che sciupa un rigore in movimento

60′ Donnarumma respinge un tiro insidioso di Verdi, ci pensa Musacchio ad evitare il tap-in di Zaza

72′ GOL DEL TORINO! Belotti punta Musacchio fino a quando non decide di esplodere un destro che piega le mani di Donnarumma. 1-1.

76′ RADDOPPIO DEL TORINO! Miracolo di Donnarumma su Zaza, Belotti fallisce la prima respinta, ma poi insacca con una splendida rovesciata. 2-1.

92′ Clamorosa occasione sprecata da Kessié che, una volta superato Sirigu, spara alto sopra la traversa.

93′ Zaza, lanciato da Belotti, scivola al momento della conclusione dopo aver dribblato Donnarumma.

95′ Occasione colossale per Piatek che si vede compiere un miracolo da parte di Sirigu sul suo colpo di testa a botta sicura.

Analisi del match

Finisce così una partita che ha visto un primo tempo assolutamente a pannaggio del Milan. Tante occasioni, buon possesso e tanto pressing per i rossoneri, con un Torino molto sulle gambe, lento e poco concentrato sulle palle inattive degli avversari. La ripresa è invece un incubo per i rossoneri. In 3 minuti cambia il film della partita grazie ad uno straordinario Belotti. Male Donnarumma sul primo gol, poco reattivo tutto il pacchetto arretrato in occasione del secondo. Leao il migliore viene sostituito da Bonaventura che dopo ben 11 mesi torna in campo. Bene invece il Torino, tutt’altra squadra rispetto a quella vista nel primo tempo. Ottima la scelta di cambiare modulo con un 4-4-2 da parte di Mazzarri.

Dichiarazioni Giampaolo post match

“Deluso dal risultato e dal secondo tempo. Non mi aspettavo un calo fisico del genere. Bisogna migliorare tanto ancora. Ora pensiamo al prossimo match”.

Pagelle Milan

Donnarumma (5): Tante buone parate con, però, un brutto errore sul pareggio. In ogni caso; se non ci fosse lui…

Calabria (5): Nel primo tempo aveva fatto vedere qualcosa di buono, la ripresa ha rovinato tutto.

Musacchio (4): Lento e macchinoso, sul primo gol vede Belotti andargli incontro ma non fa nulla per fermarlo. Peggiore in campo.

Romagnoli (5): Secondo tempo da incubo, sia per lui che per Musacchio. Da lui ci si aspetta di più.

Hernandez (5.5):Qualche distrazione di troppo e pochi spunti offensivi per il terzino ex Real.

Chalanoglu (5.5): Altra prova non sufficiente del turco che ci prova ma sembra non riuscire a trovare la giusta condizione.

Bennacer (5): Partita sottotono la sua come quella dei suoi compagni di reparto. Dal 78′ Rebic (S.V.).

Kessié (5): insufficienza dovuta per gran parte all’occasione sciupata nel finale. Imperdonabile.

Suso (4.5): Qualche spunto interessante ma da un giocatore del suo livello ci si aspettava qualcosa in più. Tra i flop di questa sera.

Leao (6.5): Migliore in campo del Milan, sicuramente il più propositivo. Dal 65′ Bonaventura (10): una grande emozione rivederlo in campo dopo quasi 1 anno. FORZA JACK!

Piatek (6) : Va in gol su rigore, poi sparisce nella ripresa divorandosi il 2-2 a partita praticamente finita. Sufficienza e nulla di più.

Giampaolo (5) Non basta un tempo fatto bene al tecnico rossonero per prendere una sufficienza. Ripresa da dimenticare per tutta la sua squadra.

Riccardo Cascioli

Fonte foto:gettyimages

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.