Home News Termina 1-1 il match tra Fiorentina e Cagliari

Termina 1-1 il match tra Fiorentina e Cagliari

0

Dopo un primo tempo noioso la partita si sblocca nella ripresa con un gol a testa

La Fiorentina per rimanere sulla scia delle posizioni più allettanti della classifica, mentre il Cagliari per allontanarsi dalle zone “pericolose”.
Pioli manda in campo la squadra titolare fatta eccezione di Edmilson a centrocampo, schierato al posto di Benassi.
Mister Maran invece sorprende tutti lasciando fuori Pavoletti con al suo posto Cerri. In difesa panchina per Romagna per far posto all’accoppiata Ceppitelli-Pisacane.
Nel primo tempo regna la noia, salvo un’azione personale del solito Chiesa che con un tiro-cross al quale però nessuno ci arriva mette in difficoltà la retroguardia sarda.
Il secondo tempo riprende con tutt’altro appiglio, con la Fiorentina che sale in cattedra e pare molto più propositiva del Cagliari che subisce senza alcuna reazione particolare. Viola molto ispirati con Chiesa e Biraghi, entrambi molto vicino al gol. La svolta avviene quando, grazie anche all’aiuto del Var, viene rinvenuto un contatto in area tra Barella e Chiesa. L’arbitro assegna il rigore ai viola che viene realizzato al 60′ da Veretout. Maran si gioca la carta Pavoletti e all’attaccante bastano nove minuti per segnare su assist di Faragò. Negli ultimi 20 minuti si susseguono ripartenze da una parte e dall’altra senza portare troppi pericoli.
Finisce quindi al Franchi 1-1, con la Fiorentina che raggiunge il quinto posto a 14 punti, mentre la squadra sarda arriva a 10 punti al quattordicesimo posto.
Da segnalare la standing ovation al minuto 13 in memoria di Astori, capitano di entrambe le squadre.

Fonte foto: Calcio Fanpage
Emanuele Peconi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.