Home News Supercoppa all’Inter: Inzaghi parte bene, per Allegri non tutto è da buttare

Supercoppa all’Inter: Inzaghi parte bene, per Allegri non tutto è da buttare

0

Le due squadre si sono sfidate per 120 minuti in un match non bellissimo ma dalla tensione palpabile

La Supercoppa Italiana è andata tra le mani della squadra più forte, l’Inter di Simone Inzaghi. Allo stadio Meazza i padroni di casa si sono imposti per 2-1 con la rete decisiva all’ultimo respiro di Sanchez nei supplementari, dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi per 1-1, effetto delle reti di McKennie e Lautaro Martinez. Inzaghi batte ancora Allegri nei minuti di recupero dopo averlo già fatto nel 2017 quando allenava la Lazio, mettendo le basi per quello che potrebbe essere un ciclo vincente a tutti gli effetti. L’allenatore nerazzurro fin dal suo primo giorno a Milano ha saputo tenere unita una squadra che sembrava indebolita dopo l’estate, rendendola probabilmente ancora più forte e affamata di vittorie. Dall’altra parte, per Allegri è una sconfitta che brucia perchè arrivata all’ultimo secondo, ma la sua compagine seppur con una tattica molto difensiva era riuscita a tener testa ad un avversario ad ora certamente più forte. La Juventus ha mostrato carattere, ci ha provato con i mezzi che aveva, e potrebbe ripartire da una sconfitta per risalire la classifica in campionato ed essere protagonista nelle Coppe.

Fonte foto: calcionews24.com

Alessandro Fornetti

Articolo precedenteSerie A, Roma: è arrivato Sérgio Oliveira, oggi le visite mediche
Prossimo articoloSupercoppa di Spagna: Barcellona ancora ko, in finale ci va il Real Madrid

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.