Home News Sognando Juve-Lazio, i calciatori biancocelesti suonano la carica: “Ci faremo trovare pronti”

Sognando Juve-Lazio, i calciatori biancocelesti suonano la carica: “Ci faremo trovare pronti”

1

Oggi, domenica 26 aprile, sarebbe stato il giorno del match scudetto fra la Vecchia Signora e i capitolini. Senza il drammatico avvento del Coronavirus l’Allianz Stadium sarebbe stato il teatro di una partita spettacolare fra le migliori squadre del torneo, separate da un singolo punto

Quando è stato deciso lo stop forzato i biancocelesti si trovavano in uno stato di forma strepitosa, con 21 risultati utili consecutivi al proprio attivo, frutto di 17 vittorie e 4 pareggi. Gran parte degli addetti ai lavori sostenevano addirittura che la squadra di Inzaghi fosse la favorita per la vittoria finale. Il mister piacentino tramite una chat generale e delle videochiamate individuali sta tenendo alto lo stato mentale dei suoi uomini. Le parole di Immobile e Acerbi su Instagram e quelle di Parolo a Lazio Style Radio si uniscono in un coro unanime: “Abbiamo voglia di ripartire, quando sarà ci faremo trovare pronti”.

Capitolo Mercato – A tenere banco e a solleticare la fantasia dei tifosi è il calciomercato, che regala ogni giorno sui quotidiani nomi sempre più altisonanti. Sfumato definitivamente Giroud, che ha rinnovato per un anno col Chelsea, Tare si è orientato verso altri due obiettivi di alto livello come Mario Götze del Borussia Dortmund, in scadenza a giugno e su Memphis Depay del Lione. Il campione del mondo del 2014 ha uno stipendio di oltre 7 milioni in Bundesliga, ma il suo entourage ha già fatto sapere alle squadre alle quali è stato offerto (fra cui, appunto, la Lazio) che c’è la disponibilità a ridurselo. Sarebbe un colpo fenomenale, se il calciatore uscisse definitivamente dal lungo tunnel di infortuni che lo ha tormentato negli ultimi anni. Il classe ’94 olandese ha una valutazione di 50 milioni di euro, ma l’impossibilità di rinnovo col club transalpino e la crisi finanziaria del prossimo mercato, invitano a credere che il prezzo del cartellino diminuirà sensibilmente. Più indietro nelle gerarchie dei sogni troviamo Moise Kean dell’Everton ed il clamoroso ritorno di Keità Balde Diao.

Foto: Ilfattoquotidiano.it

Marco Fabio Ceccatelli

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.