Home News Serie B : Crotone batte Pordenone e fa un passo in più...

Serie B : Crotone batte Pordenone e fa un passo in più verso la A, lo Spezia non molla, Trapani e Cosenza ci provano

0
Fonte legab.it

Giornata 34 in cadetteria e i calabresi si avvicinano alla promozione, male Cittadella e Chievo, l’Ascoli vince ancora e sorride

Mancano quattro giornate al termine e la serie B continua la sua marcia. Il Crotone vince lo scontro diretto col Pordenone e aumenta di un punto il distacco dalla terza, ora lo Spezia. Zona playoff che vede l’uscita del Chievo. Bene la Salernitana che acuisce il periodo nero del Cittadella. Dietro convincono l’Ascoli e la Cremonese, grandi successi di Trapani e Cosenza, Pescara e Venezia risucchiati. Ecco nel dettaglio i match.

Importante vittoria per il Cosenza che nell’anticipo pomeridiano supera 2-1 il Perugia. In Calabria vanno in vantaggio subito i padroni di casa con il solito Bruccini. Nella ripresa raddoppio di Baez, provano a riaprirla gli uomini di Cosmi con Falcinelli ma il risultato non cambierà più. I rossoblu di Occhiuzzi tengono viva la speranza almeno per il playout.

Successo fondamentale dell’Ascoli che supera di misura in casa l’Empoli. Decisiva la rete siglata nel primo tempo da Eramo. Bianconeri che escono momentaneamente dalla zona calda. Altra vittoria pesante quella della Cremonese sul Chievo, gol al 90esimo di Mogos e tre punti che servono a tirare fuori dalle sabbie mobili i grigiorossi, i clivensi scivolano fuori dai piazzamenti playoff. Importante il successo del Crotone che respinge la rincorsa del Pordenone. In casa agli Squali è sufficiente la firma di Simy, il nigeriano ormai sempre più determinante. Gran passo in avanti dei calabresi verso la serie A, rimandati i friulani.

Bloccato tra le mura amiche dalla Juve Stabia il Frosinone. Botta e risposta a inizio match, vantaggio campano con Mallamo, pareggia Brighenti per i padroni di casa. Nella ripresa ancora Vespe avanti grazie a Forte, ci vuole un rigore di Dionisi ai ciociari per portare a casa un punto. Per il Frosinone espulso nel finale Ardemagni. Riconquista il terzo posto lo Spezia che vince sul campo del Livorno. Finisce 1-0 per i liguri, risultato firmato Mastinu. Toscani nell’ultima mezz’ora in dieci per il rosso a Coppola. Non finisce la crisi del Cittadella che perde anche contro la Salernitana. All’Arechi padroni di casa in vantaggio con Gondo e raddoppio di Lombardi. Gargiulo la ripare per il Cittadella ma nella ripresa ancora Lombardi e poi Kiyine la chiudono nuovamente.

Il sogno di giocarsi la salvezza del Trapani continua. In Sicilia cade il Benevento 2-0, reti siglate da Pagliarulo e Coulibaly. Parità in laguna tra Venezia e Pescara. Abruzzesi in dieci dal 23′ del primo tempo per l’espulsione di Galano. Vantaggio casalingo di Firenze poi il rosso a Caligara ristabilisce la parità numerica e Zappa regala il pareggio agli uomini di Sottil. A Chiavari parità tra Entella e Pisa. Gol nerazzurro a inizio gara di Vido, Pellizzer spegne il sogno toscano al 90′ abbondante.

Risultati serie B, giornata 34:

Cosenza – Perugia 2-1

Ascoli – Empoli 1-0

Cremonese – Chievo 1-0

Crotone – Pordenone 1-0

Frosinone – Juve Stabia 2-2

Livorno – Spezia 0-1

Salernitana – Cittadella 4-1

Trapani – Benevento 2-0

Venezia – Pescara 1-1

Virtus Entella – Pisa 1-1

Classifica: Benevento** 77, Crotone 61, Spezia 56, Pordenone 55, Cittadella, Frosinone 52, Salernitana 50, Empoli 48, Chievo, Pisa 47, Virtus Entella 44, Cremonese 43, Ascoli 42, Pescara, Venezia, Perugia 41, Juve Stabia 38, Trapani* 35, Cosenza 34, Livorno*** 21.

*-2 di penalizzazione

**promossa in serie A

***retrocessa in serie C

Glauco Dusso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.