Home News Serie A: Fiorentina e Cagliari non si fanno male, al Franchi finisce...

Serie A: Fiorentina e Cagliari non si fanno male, al Franchi finisce 0-0

0

Tante occasioni nel primo tempo, meno emozioni nella ripresa, alla fine un punto a testa per toscani e sardi

Un pareggio a due facce quello tra Fiorentina e Cagliari: la prima è quella di un primo tempo ricco di emozioni e dove le due squadre hanno sfiorato entrambe più volte il vantaggio; la seconda è quella di una ripresa più apatica, condizionata dal caldo torrido e dalle tante partite ravvicinate, oltre alla paura soprattutto dei padroni di casa di non guadagnare un punto nella lotta alla salvezza. Vediamo nel dettaglio la cronaca del match.

Pronti via, il Cagliari va subito vicino al gol con un bel tiro di Nainggolan che finisce fuori di poco. Al 6′ Simeone va in rete, ma l’arbitro annulla giustamente per fuorigioco. Al 15′ ancora sardi pericolosi con Rog, alta la sua conclusione. Dopo un inizio attendista, anche la Fiorentina si fa vedere, prima con un tiro a lato di Chiesa al 16′, poi con un destro di Lirola imbeccato in area da Ribery al 26′, bravo Klavan nell’occasione ad opporsi e a facilitare l’intervento di Cragno. Il caldo si fa sentire, ma la partita è comunque viva. Al 39′ Duncan centra il palo con un bel sinistro dal limite dell’area, al 44′ Joao Pedro impegna Dragowski che respinge in angolo, mentre un minuto dopo Ribery calcia molto bene al volo trovando la pronta risposta di Cragno. E’ l’ultima emozione del primo tempo, che si chiude sullo 0-0.

Nella ripresa la prima occasione la crea il Cagliari, con Nandez che viene fermato a tu per tu da Dragowski in uscita bassa. Un minuto dopo il duello si ripete, Nandez entra in area e calcia bene, ma Dragowski si fa trovare pronto sia sulla sua conclusione che su quella successiva di Simeone. A cavallo dell’ora di gioco girandola di cambi per le due squadre, ma la situazione di stallo permane e le occasioni scarseggiano. Al 79′ il neo entrato Kouamé sfiora il gol, ma il suo colpo di testa viene respinto ancora una volta dall’ottimo Cragno. Negli ultimi dieci minuti prevale la paura di perdere, soprattutto in casa Viola, le due formazioni si mostrano prudenti e a parte un innocuo tiro di Cutrone nel recupero non succede più nulla. Finisce 0-0. Un punto e un passo in avanti a testa. Il Cagliari tocca quota 40 punti e mette un’ipoteca sulla salvezza, per la Fiorentina, a quota 35 e a +8 sul terzultimo posto la missione non è ancora compiuta.

Luca Missori

(Fonte immagine: Fanpage.it)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.