Home News Serie A, Fiorentina: contro lo Spezia per tornare a fare punti

Serie A, Fiorentina: contro lo Spezia per tornare a fare punti

1

Dopo aver vinto la prima di campionato la Viola è reduce da due sconfitte consecutive, domenica c’è la trasferta contro i liguri

Un inizio di stagione positivo, poi due sconfitte che hanno lasciato l’amaro in bocca. Stiamo parlando della Fiorentina, che dopo la vittoria per 1-0 in casa all’esordio contro il Torino ha rimediato due sconfitte beffa prima con l’Inter a San Siro e poi in casa contro la Sampdoria. Domenica gli uomini di Iachini hanno la possibilità di tornare in carreggiata, ma dovranno superare la neopromossa Spezia. Vediamo probabili formazioni e precedenti del match.

Probabili formazioni

Per la sfida di domenica Iachini sembra orientato a confermare il suo consueto 3-5-2: Dragowski tra i pali; Milenkovic, Caceres ed il rientrante Pezzella in difesa; Lirola e Biraghi quinti di centrocampo con Bonaventura, Amrabat e Castrovilli in mediana; in attacco ballottaggio tra Kouamé e Vlahovic per affiancare Ribery. Lo Spezia invece dovrà fare a meno del suo bomber Galabinov per almeno tre settimane e giocherà con il 4-3-3: Rafael in porta, Sala e Dell’Orco terzini, Erlic e Chabot difensori centrali; a centrocampo Bartolomei, Ricci e Pobega a supporto del tridente formato da Gyasi, Nzola ed uno tra Verde e Farias.

I precedenti

Spezia e Fiorentina non si sono mai incontrate in Serie A nella loro storia, nelle altre manifestazioni invece i precedenti sono sei e vanno a favore della Viola, che ha ottenuto tre successi a fronte di altrettanti pareggi e zero vittorie dei liguri. La Fiorentina inoltre non perde tre delle prime quattro gare di campionato dalla stagione 2006/2007 (all’epoca c’era Prandelli in panchina) e vuole evitare a tutti i costi di eguagliare questo record negativo domenica prossima. Parola al campo.

Luca Missori

(Metropolitanmagazine.it)

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.