Home News Serie A: Cagliari e Lecce fanno 0-0, i pugliesi tornano in zona...

Serie A: Cagliari e Lecce fanno 0-0, i pugliesi tornano in zona retrocessione

0

Tante occasioni da entrambe le parti, i rimpianti maggiori ce li hanno gli ospiti

Una partita divertente, nonostante il caldo torrido. Cagliari e Lecce hanno dato vita ad un match pieno di emozioni, con occasioni da una parte e dall’altra. Alla fine a mangiarsi le mani sono i pugliesi, che nonostante due pali ed un gol annullato non riescono ad ottenere tre punti che li avrebbero proiettati di nuovo fuori dalla zona retrocessione scavalcando il Genoa. Vediamo nel dettaglio la cronaca dell’incontro.

Nel primo tempo il Cagliari parte meglio, con il Lecce che prova a difendersi in maniera ordinata lasciando il pallino di gioco agli avversari. La prima occasione arriva al 18′, quando Simeone servito da Joao Pedro calcia di destro sull’esterno della rete appena entrato in area. Scampato il pericolo il Lecce reagisce, prima con Falco, che impegna Cragno su assist di Barak, poi con Babacar, che incredibilmente a porta spalancata centra il palo dopo un tiro di Saponara respinto da Cragno. Nella parte centrale del primo tempo i ritmi di gioco, complice il caldo torrido, rallentano, e l’unica vera emozione è una serpentina di Saponara che si conclude con un destro di poco a lato. E’ l’ultima occasione del primo tempo, che si chiude 0-0.

Nella ripresa il caldo cala e soprattutto il Lecce aumenta l’intensità del proprio gioco per conquistare i tre punti. Al 54′ sugli sviluppi di una punizione la palla arriva a Saponara che trafigge Cragno e va in gol. L’esultanza dei pugliesi però viene strozzata dal Var, che porta Orsato ad annullare la rete per fuorigioco. I ragazzi di Liverani non si scoraggiano e quattro minuti dopo vanno ancora vicinissimi al vantaggio: Mancosu si inserisce in area e conclude di destro, sulla respinta Babacar conclude a botta sicura, ma la palla finisce di nuovo a Mancosu che in posizione di fuorigioco centra il palo. Al minuto 65, Farias, servito da Barak, tira a giro di destro, la conclusione finisce di poco a lato. Negli ultimi venti minuti è il Cagliari a rendersi più pericoloso: al 79′ Nandez scheggia la traversa con un tiro dal limite dell’area, all’81’ Simeone impegna Gabriel, mentre all’86’ è il Lecce a farsi vedere col solito Farias, che dopo una bella serpentina calcia e trova la respinta in angolo di Cragno. L’ultima occasione del match è ancora sui piedi di Simeone, il Cholito però non è in giornata e su cross di Ragatzu tira a lato dello specchio della porta. Finisce così, 0-0. Il Cagliari continua a veleggiare tranquillo verso la salvezza, il Lecce invece torna terzultimo, a -1 dal Genoa.

Luca Missori

(Fonte immagine: Leccenews24.it)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.