Home News Scambi da Fantamercato? L’emergenza Coronavirus cambia le carte in tavola

Scambi da Fantamercato? L’emergenza Coronavirus cambia le carte in tavola

1

La crisi economica e finanziaria del sistema calcistico europeo si ripercuoterà sulle prossime sessioni di calciomercato, dove il denaro contante da investire sarà davvero poco

Fatta eccezione per il campionato bielorusso, tutti i tornei nazionali sono stati sospesi a causa dell’emergenza Coronavirus. Stesso discorso dicasi per Europa League e Champions. Non è ancora chiaro come verranno riorganizzati i calendari, c’è la volontà di portare a termine tutte le competizioni, ma occorre che ci sia la massima sicurezza in termini di rischio di contagio.

Anche il calciomercato che d’estate fa sognare i tifosi di tutto il mondo, risentirà della drammatica situazione che sta colpendo numerose società professionistiche e non. Nonostante gli eventuali tagli agli stipendi dei calciatori, i mancati introiti stanno mandando sul lastrico i club meno solidi. Perfino le corazzate delle maggiori leghe europee dovranno ricorrere a degli scambi per evitare di tirare fuori dalle proprie bisacce denaro contante. Volendo guardare il lato positivo della faccenda, gli amanti del Fantacalcio potranno rivivere in grande il momento topico degli scambi fra top player. Per solleticare la fantasia dei lettori, Passione del calcio ha scelto tre fra le trattative più in voga che prevederebbero degli scambi pazzeschi.

POGBA – DE LIGT: la stampa britannica rilancia questa indiscrezione che vorrebbe il Manchester United pronto a recapitare una proposta shock alla Juventus. Scambio alla pari, o quasi, fra il centrocampista francese ed il difensore olandese. Le probabilità che la trattativa vada in porto sono davvero infime, dato che i bianconeri vogliono fare dell’ex Ajax un loro simbolo almeno per i prossimi 10 anni.

MILIK – DIEGO COSTA: l’Atletico Madrid è fortemente interessato al centravanti polacco del Napoli, che non ha alcuna intenzione di rinnovare con i partenopei. Secondo Mundo Deportivo l’idea dei Colchoneros sarebbe quella di scambiare Arkadiusz con Diego Costa, non più al centro del progetto di Simeone. Gli ostacoli? L’ingaggio di oltre 8 milioni di euro dell’attaccante spagnolo e la valutazione di Milik data da ADL, nettamente superiore a quella di Costa.

LAUTARO – ARTHUR+VIDAL: nonostante la volontà dell’Inter sia quella di blindare il Toro, il pressing del Barcellona diventa ogni giorno più asfissiante. Per convincere la dirigenza nerazzurra i catalani avrebbero messo sul piatto il cartellino di Vidal (richiesto espressamente da Conte) e quello di Arthur. Anche questo scambio di fantamercato è difficilmente realizzabile, in particolare per l’evidente dietrofront da parte del Barcellona sul futuro di Arthur, considerato, a ragion veduta o meno, come l’erede di Xavi.

FOTO: Radiogoal24.it

Marco Fabio Ceccatelli

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.