Home News Sassuolo sulle montagne russe, domani l’esame Napoli

Sassuolo sulle montagne russe, domani l’esame Napoli

0

I neroverdi dopo la grande vittoria sul Milan puntano al bis contro i partenopei

La stagione del Sassuolo di Dionisi è finora una vera e propria altalena, grandi prestazioni soprattutto nei match contro le big, e altre poco convincenti negli incontri che sembravano sulla carta più agevoli. La classifica abbastanza corta vede gli emiliani proprio nel mezzo, con diciotto punti che sono un buon bottino calcolando le iniziali difficoltà tra il cambio d’allenatore ed un mercato che li ha privati, tra gli altri, di Locatelli e Caputo.

Per analizzare meglio la prima parte di stagione del Sassuolo bastano i risultati degli ultimi cinque match; due vittorie contro Juventus e Milan, un pareggio con il Cagliari e due sconfitte con Udinese ed Empoli. Gli scontri con le grandi tirano fuori il meglio dagli emiliani che hanno fatto bottino pieno su campi difficilissimi come Allianz Stadium e San Siro per poi vedersi rimontati e battuti da Udinese ed Empoli ed impattare sul pari contro una compagine in crisi come il Cagliari, sempre tra l’altro da posizione di vantaggio. I punti persi con le piccole sono davvero molti e questo potrebbe pesare ai fini della classifica che comunque ad ora li vede a soli tre punti dal gruppo con sguardo sull’Europa.

Acquistare un po’ di continuità potrebbe essere la chiave del successo, ma intanto domani ci sarà un’altra grande partita ad aspettare gli uomini di Dionisi. Dopo aver battuto piuttosto nettamente il Milan, il Sassuolo ospiterà quella che ora è la capolista solitaria del campionato, il Napoli di Luciano Spalletti. Fermare gli azzurri è missione complicata per tutti e se si pensava che gli infortuni di Osimhen e Anguissa potessero far rallentare la squadra, la partita contro la Lazio ha dato risposte nette in tal senso, con il Napoli che ha rilanciato la propria candidatura per lo scudetto.

I neroverdi, trascinati da un Berardi sempre più decisivo, saranno di fronte all’ennesimo esame con la consapevolezza di non aver nulla da perdere vista la forza dell’avversario e potranno riuscire a far male proprio sfruttando questo fattore.

Fonte foto: sport-today.it

Alessandro Fornetti

Articolo precedenteAtalanta-Venezia e Fiorentina-Sampdoria: le ultime
Prossimo articoloVerso Salernitana-Juventus e Verona-Cagliari

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.