Home News Roma – Brescia: Balotelli rischia di non scendere in campo

Roma – Brescia: Balotelli rischia di non scendere in campo

1

L’attaccante accusato di scarso impegno in dubbio per la gara dell’Olimpico, dopo il faccia al faccia con il presidente si attendono le scelte del tecnico

A poche ore dall’incontro tra la squadra allenata da Fabio Grosso e la Roma si accende il caso Balotelli.
Il calciatore, durante la sessione di allenamento di giovedì scorso non ha mostrato l’impegno richiesto dal tecnico, per questo è stato fatto allontanare prima del dovuto. Nella giornata di venerdì, dopo un confronto con il patron del club Massimo Cellino, ha regolarmente ripreso parte ai lavori insieme al resto della squadra.
Resta comunque in forse la sua partenza da titolare negli undici che vedremo schierati contro la formazione di Paulo Fonseca.

E proprio contro i giallorossi i precedenti per parlare di Mario non mancano di certo, sia per meriti sul sul campo che per polemiche fuori.
Ricordiamo quando nel marzo 2010 i tifosi romanisti srotolarono uno striscione in cui lo indicavano come uomo senza onore o quando, al Meazza nel 2013, vestito con i colori del Milan, Balotelli invitò i tifosi ospiti a zittirsi dopo i cori razzisti lanciati verso di lui o ancora, l’attrito con Francesco Totti che portò all’espulsione del capitano giallorosso dopo aver sferrato un clamoroso calcio alle spalle ai danni di Balo durante la finale di Coppa Italia 2010, vinta poi dall’Inter.
Il secondo trofeo alzato al cielo da Mario Balotelli contro la Roma dopo la Supercoppa italiana conquistata il 24 agosto 2008, anche qui grazie al suo contributo (il goal del momentaneo 2-1 ed un centro nei rigori finali).
Coppe vinte a parte per il resto l’incontro tra Balotelli e la Roma vede solo molti pareggi, ben 5 su 7 partite totali, di certo però non mancano motivi per mantenere alta l’attenzione sulla sfida, sempre se ci sarà.

Roberto Lojudice

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.