Home News Roma: benedetta sia la sosta

Roma: benedetta sia la sosta

0

Paulo Fonseca, senza i nazionali, sta lavorando a Trigoria in vista della Sampdoria. Due settimane per recuperare energie ed infortunati

Non aspettava altro Paulo Fonseca, la sosta per le Nazionali. È acqua santa sulla Roma lo stop al campionato. Una squadra che deve fare i conti con 12 infortunati e 4 operazioni chirurgiche negli ultimi 10 giorni. E dopo esser arrivati zoppicando alla pausa, i giallorossi ora possono recuperare energie e soprattutto pezzi mancanti.

Prossimo al rientro è Diego Perotti, fermo da fine agosto. L’argentino è tornato ad allenarsi in gruppo, ed ha davanti più di una settimana per ritrovare una condizione decente. Così come Mkhitaryan, out da 3 settimane per una lesione all’inguine. Sarà sicuramente a disposizione per Marassi. Corre veloce verso il rientro l’armeno, al fianco di Under, tra i più in forma ad inizio stagione prima dell’infortunio in nazionale. Sono loro due gli uomini forti che Fonseca tenterà di ristabilire pienamente in vista della Sampdoria. Diverso il discorso per Dzeko, che dopo l’operazione allo zigomo, dovrà osservare giorni di titolale riposo prima di tornare ad allenarsi. Lo staff medico giallorosso tenterà un parziale recupero per la sfida di Europa League contro il Gladbach, per poi lanciarlo dal primo minuto per Roma-Milan del 27 ottobre.

Contro i blucerchiati toccherà quindi a Kalinic, un solo gol nel 2019. Con la sensazione che i giallorossi , oltre agli infortunati, dovranno recuperare soprattutto quella brillantezza offensiva vista le prime giornate. E dopo aver messo una toppa sul sistema difensivo, complice anche un grande impatto di Smalling, Fonseca dovrà ridare brio alla sua macchina da gol. Il non poter mai disporre di tutto il potenziale offensivo di certo ha inciso, ma dopo la sosta la Roma sarà chiamata a dare un’accelerata ad una stagione di certo non partita sotto una buona stella.

Federico Leoni

fonte foto: ilromanista.eu

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.