Home News Roma, al via l’Era Fonseca

Roma, al via l’Era Fonseca

1

Il tecnico portoghese si è presentato ieri alla stampa. Stamattina ha guidato il suo primo allenamento: comincia una nuova Era giallorossa

Pronti, via, si riparte. A fari spenti, senza troppi proclami. La Roma ricomincia da Paulo Fonseca, che ieri si è presentato ufficialmente alla stampa. Solita conferenza di rito, senza troppi colpi di scena ma con alcuni concetti chiari: il portoghese vuole soltanto gente motivata, calciatori in grado di far innamorare nuovamente la piazza. Calciatori senza paura, pronti a dare tutto. Già, la paura, termine sconosciuto all’ex Shakhtar, che sembra già carico a mille per questa nuova esperienza. Bastonate a Dzeko e Zaniolo (da cui vuole di più), poi ha presentato la sua idea di gioco. Nulla che non sapessimo già. Quella di Fonseca sarà una Roma che cercherà sempre di avere il pallone, votata all’attacco. Come ha ribadito lui stesso non trascurerà la fase difensiva, ma in una frase ha espresso al meglio la sua filosofia: “Il miglior modo per difendere, è avere noi la palla”.

PRIMO ALLENAMENTO – E questa mattina è partito ufficialmente il ritiro di Trigoria . Un ritiro blindatissimo, come voluto dal tecnico stesso. Tutti presenti, ad eccezione dei nazionali Pellegrini, Zaniolo, Diawara e Spinazzola. Out Gonalons e Marcano, per il resto tutti in campo. Anche Edin Dzeko, che nonostante una voglia pazza di Inter, ha guidato l’allenamento da veterano. Così come Florenzi, che con ogni probabilità sarà il capitano. Comincia a delinearsi, quindi, l’estate giallorossa. Già fissate le amichevoli, in ordine contro Perugia, Lille, Valladolid e Shakhtar. La gara contro gli ucraini, con data da stabilire, sarà l’occasione per presentare la nuova squadra all’Olimpico.

MERCATO – Nel frattempo è arrivato il portiere, il più costoso della storia giallorossa. Pau Lopez è della Roma per circa 27 milioni. Ieri ha svolto le visite mediche, ma non ha preso parte alla seduta mattutina in quanto manca ancora l’ufficialità. Per la difesa è in dirittura d’arrivo Gianluca Mancini dell’Atalanta, operazione superiore ai 25 milioni di euro. Il prossimo passo di Petrachi, ora, sarà convincere Higuain a sposare la causa giallorossa.

Federico Leoni

fonte foto: laroma24

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.