Home News Querelle Figc-Rai su Austria-Italia: ‘Ballando con le stelle’ non si tocca

Querelle Figc-Rai su Austria-Italia: ‘Ballando con le stelle’ non si tocca

0

Caso diplomatico piuttosto curioso tra il servizio pubblico televisivo e il massimo organismo calcistico italiano sulla visione della seconda amichevole degli azzurri prevista a novembre

Tra la Figc e la Rai è scoppiata una piccola querelle diplomatica relativa ad Austria-Italia, partita amichevole in programma il 20 novembre: stesso giorno dell’esordio Mondiale (dove gli azzurri non ci saranno). A novembre, a ridosso del campionato del Mondo in Qatar, l’Italia di Mancini ha in programma due amichevoli: una il 16 contro l’Albania e l’altra con l’Austria a Vienna. Se nel primo caso non è sorto nessun tipo di problema, nel secondo invece si sta sollevando più di un polverone. La richiesta della FiGC alla Rai è stata quella di far giocare l’Italia il giorno prima, ovvero sabato 19, per evitare l’accavallamento con Qatar-Ecuador, prima gara del Mondiale 2022. Da Viale Mazzini però è arrivato un secco ‘no’. Priorità al palinsesto già fissato. Dunque sabato sera su Rai Uno ci sarà come previsto ‘Ballando con le stelle‘, format ormai ‘storico’ della rete ammiraglia e condotto da Milly Carlucci. Dall’altro lato, la controproposta arrivata dalla Rai alla Figc è stata quella di spostare l’inizio del match alle 18.30 ma su Rai Sport. Niente da fare. Alla fine dei giochi, Austria-Italia sarà in programma domenica 20 novembre alle 20.45 su Rai Uno. Stesso giorno di Qatar-Ecuador ma orario differente (ore 17 italiane l’esordio Mondiale).

Fonte foto: RaiNews.it

Sandro Caramazza

Articolo precedenteFerrieri Caputi nella storia: arriva l’esordio assoluto in Serie A
Prossimo articoloMilan incerottato, con l’Empoli rientra solo Tonali: in quattro fuori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.