Home News Quanto si guadagna in serie A

Quanto si guadagna in serie A

1

La Juventus è la squadra con il monte ingaggi più elevato, segue Inter e Roma

Possiamo definire Torino come la capitale (non)economica del calcio. Se da una parte c’è il giocatore più pagato della Serie A, Cristiano Ronaldo con i suoi 31 milioni di euro annui; dall’altra parte c’è il torinese Singo (19 anni) che guadagna 1000 volte di meno (si, avete capito bene, mille!!!) del suo “concittadino”, essendo il giocatore meno pagato della Serie A con 30.000 euro l’anno.

Se da una parte c’è chi, a 35 anni ha battuto tutti i record, dall’altra c’è un giovane Ivoriano che potrebbe rivelarsi un investimento per Cairo.

Ma girando in lungo lo stivale, possiamo dire che il monte stipendi delle 20 squadre di Serie A è d 1,36 miliardi, con un aumento di 200 milioni rispetto allo scorso anno. Grazie al report de La Gazzetta dello sport, sono state analizzati gli stipendi netti dei calciatori del massimo campionato; a guidare la graduatoria, neanche a farlo apposta, è la Juventus con 294 milioni di euro di ingaggio, segono Inter con un gap di 139 milioni e la Roma staccata di poco con 125 milioni. La sorpresa Lazio ha un parco giocatori che costa “soltanto” 72 milioni, mentre l’Atalanta ha un monte ingaggi di poco più di 36 milioni, circa otto volte in meno dei Campioni d’Italia.

Entrando nello specifico di ogni squadra, anche in questo caso, le “buste paga” più sostanziose sono quelle dei giocatori della Juventus.
Se CR7 ha un ingaggio netto di 31 milioni, i suoi compagni di squadra entrano nella TOP 10 della Serie A con 8 Milioni per de Ligt e 7,5 a testa per la coppia Higuain e Dybala.

Ma come si dice in questi casi, “se Atene piange, Sparta non ride” (anche se è un vero e proprio eufenismo in questo caso), le milanesi rientrano nella graduatoria dei paperoni con il neroazzurro Lukaku (7,5) e il milanista Donnarumma (6).

Soltanto l’acquisto di Romelu Lukaku e i rinnovi di Donnarumma e Koulibaly hanno ridotto il gap con la Juventus, altrimenti sarebbe stato un monopolio bianconero anche nella classifica del monte ingaggi.

Guardando fuori dalla TOP 10, “i paperoni” della capitale sono Dzeko con 5 milioni e Milinković-Savić con 2,5 milioni più bonus.

Facendo un giro tra le altre della Serie A, da segnalare l’arrivo di Frank Ribery alla Fiorentina, pesa ben 4 milioni di euro a stagione nelle casse dei Viola. Poco più basso rimane invece lo stipendio di Radja Nainggolan che guadagna 3 milioni a stagione dopo essere ritornato in Sardegna.

Infine, andando a Genova, il capocannoniere della scorsa stagione, Fabio Quagliarella alla Sampdoria prende 1,2 milioni a stagione, meno di Lasse Schone che ha rinnovato con Preziosi ad 1,5 milioni. Stesso “stipendio” infine per Mario Balotelli che a Cellino è riuscito ad inserire nel contratto bonus che potrebbero far salire la cifra a 3 milioni.

Dalle panchine invece, il più pagato è Antonio Conte con i suoi 11 milioni di euro, segue Sarri (5), Fonseca (3) Gasperini (2,5) ed Inzaghi (2); chiude la classifica Tudor con poco più di mezzo milione.

fonte foto: corrieredellosport.it
Gabriele D’Acuti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.