Home News Qualificazioni Euro 2024: CR7 record e gol vittoria, Inghilterra travolgente, bene anche...

Qualificazioni Euro 2024: CR7 record e gol vittoria, Inghilterra travolgente, bene anche Belgio e Francia

   Tempo di lettura 4 minuti

Il quarto turno di match che porteranno alla rassegna in Germania ha riservato diverse sorprese ma le big hanno fatto tutte un ulteriore passo avanti

La campagna di qualificazione ad Euro 2024 in Germania è andata avanti con la quarta giornata che ha consegnato l’ennesimo record a Ronaldo come calciatore con più presenza in una nazionale ben 200, celebrate con un gol decisivo per il suo Portogallo. Vediamo nel dettaglio la situazione in ogni raggruppamento.

Gruppo A: Continua il momento magico della Scozia che dopo la Norvegia batte anche la Georgia e mette una chiara ipoteca sulla qualificazione. Bene stavolta la Norvegia che vince contro Cipro con gli ennesimi gol stagionali di Haaland. Spagna ancora a riposo, ora ha due gare in meno.

Classifica: Scozia 12, Georgia e Norvegia 4, Spagna 3, Cipro 0

Gruppo B: La Francia batte di misura la Grecia e avanza a punteggio pieno senza gol subiti. Ancora riposo per l’Olanda, muove i primi passi l’Irlanda sconfiggendo Gibilterra che resta all’ultimo posto.

Classifica: Francia 12, Grecia 6, Irlanda e Olanda 3, Gibilterra 0

Gruppo C: Ancora assente dalle gare l’Italia, continua a dominare l’Inghilterra che schianta la Macedonia con sette gol, l’Ucraina fa il bis e regola anche Malta grazie ad un calcio di rigore. La nostra nazionale dovrà inseguire proprio gli ucraini.

Classifica: Inghilterra 12, Ucraina 6, Italia e Macedonia del Nord 3, Malta 0

Gruppo D: Croazia ancora a riposo, ora al primo posto c’è la Turchia che ha la meglio sul Galles mentre al secondo troviamo l’Armenia che sconfigge la Lettonia grazie ad un rigore nel finale.

Classifica: Turchia 9, Armenia 6, Croazia e Galles 4, Lettonia 0

Gruppo E: A riposo la Repubblica Ceca che continua comunque a comandare il girone. Disastro Polonia che in vantaggio di due reti contro la Moldavia ne subisce tre in un tempo ed esce sconfitta. Si avvicina alla vetta l’Albania che approfitta dei gol di Bajrami e Asslani per battere le Faer Oer.

Classifica: Repubblica Ceca 7, Albania 6, Moldavia 5, Polonia 3, Faer Oer 1

Gruppo F: Ancora bene l’Austria che domina contro la Svezia e resta prima, Belgio che insegue grazie al netto successo in Estonia in un girone dove sembra già tutto deciso. Riposo in questo turno per l’Azerbaigian.

Classifica: Austria 10, Belgio 7, Svezia 3, Estonia e Azerbaigian 1

Gruppo G: L’Ungheria ottiene i tre punti contro la Lituania ed approfitta del mezzo passo falso della Serbia contro la Bulgaria per agganciarla in vetta, mentre al terzo posto c’è ancora il Montenegro che non ha giocato.

Classifica: Ungheria e Serbia 7, Montenegro 4, Bulgaria 2, Lituania 1

Gruppo H: Continua il grande cammino del Kazakistan che vince anche in Irlanda del Nord e resta al comando insieme alla Finlandia che domina contro San Marino. Male la Danimarca che ottiene solo un punto il Slovenia e dovrà sudare in un girone che sembrava ampiamente alla portata.

Classifica: Finlandia e Kazakistan 9, Danimarca e Slovenia 7, Irlanda del Nord 3, San Marino 0

Gruppo I: Clamorosa rimonta della Romania ai danni della Svizzera che conduceva di due gol e si fa pareggiare nel recupero, rimanendo comunque prima nel girone. Bene Israele che ottiene il massimo anche contro Andorra, mentre la Bielorussia ha ragione del Kosovo grazie a due reti in rapida successione.

Classifica: Svizzera 10, Romania 8, Israele 7, Bielorussia e Kosovo 3, Andorra 1

Gruppo J: Continua il dominio del Portogallo nel giorno dell’ennesimo record di Cristiano Ronaldo; il numero sette è il calciatore con più presenze nella storia delle nazionali con 200 e festeggia al meglio il traguardo, con una rete decisiva nel finale contro l’Islanda. Malissimo la Bosnia che si fa sorprendere in casa da un gran Lussemburgo, mentre la Slovacchia batte il Liechtenstein di misura.

Classifica: Portogallo 12, Slovacchia 10, Lussemburgo 7, Bosnia e Islanda 3, Liechtenstein 0

Fonte foto: calcionews24.com

Alessandro Fornetti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.