Home News Pavoletti risponde a Zaza. Tra Torino e Cagliari finisce 1-1

Pavoletti risponde a Zaza. Tra Torino e Cagliari finisce 1-1

1

Tre espulsi e nove ammoniti in una partita molto nervosa allo stadio grande Torino

Il Cagliari stoppa il Torino sul risultato di 1-1 in una delle gare più isteriche di tutto il campionato. Mazzarri si affida a Zaza affiancato da Berenguer, Maran risponde con Pavoletti e Joao Pedro. Nei primissimi minuti arrivano  due ammonizioni per Barella e Rincon. Le prime occasioni sono di marca granata con Ansaldi e Baselli che costringono Cragno a due ottimi interventi. Ionita sveglia il Cagliari all’11’ con una botta da fuori di poco alta.

Gli animi si cominciano a surriscaldare maggiormente nel finale di primo tempo, quando l’arbitro e i suoi assistenti diventano i protagonisti della partita. Al 30’ Baselli reclama il rigore per un contatto con Klavan che Irrati giudica regolare. Cinque minuti dopo non è da rigore nemmeno il blocco di Pellegrini su Izzo che non gli permette di staccare di testa in area.

La ripresa inizia con un’occasione per parte; Cragno si deve superare per deviare in angolo una potente conclusione di Meitè, poco dopo Pavoletti risponde di testa senza però trovare la porta. Al 52’ il Torino si porta in vantaggio con Zaza che anticipa tutti sull’ennesimo cross di Izzo dalla sinistra. Il Cagliari sotto nel punteggio prova ad alzare il baricentro e ci prova con il solito Pavoletti che impegna Sirigu in una parata complicata per evitare il pari. Al minuto 73 un incosciente Zaza lascia il Torino in 10. L’attaccante protesta con Irrati per un fallo mandandolo platealmente a quel paese costringendo l’arbitro a estrarre il cartellino rosso.

Il Cagliari in superiorità numerica trova il pari con il suo ariete Pavoletti che di testa anticipa Moretti su cross di Cigarini. Inizialmente la rete viene annullata per fuorigioco segnalato dall’assistente ma l’intervento del VAR convalida dopo ben cinque minuti di attesa, scatenando le ire della panchina granata, con Mazzarri che si allontana dalla panchina in segno di protesta. Nel finale viene prima ristabilita la parità numerica in seguito alla seconda ammonizione di Luca Pellegrini; in pieno recupero anche Barella viene espulso lasciando i sardi in 9 nei secondi finali.

Secondo pareggio consecutivo per il Torino ampiamente in corsa per un posto che vale l’Europa League. Per il Cagliari è un pareggio che smuove la classifica per tenersi a distanza di sicurezza dalle zone calde della classifica.

(fonte foto: toronews.net)

Valerio Cucci

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.