Home News Panchina e giocatori a un bivio: l’Inter ad aprile si gioca la...

Panchina e giocatori a un bivio: l’Inter ad aprile si gioca la stagione

Fonte tennispress.it
   Tempo di lettura 3 minuti

Sta per iniziare un mese bollente per i nerazzurri al termine del quale si tireranno le somme per tutti, ci si potrebbe ritrovare con tutto oppure con niente

Tre giorni e inizierà aprile. Una considerazione che appare normale. Non se la tirate in ballo di fronte ai tifosi dell’Inter. Ebbene sì, il mese che sta per iniziare sarà a dir poco cruciale per la società nerazzurra, un bivio dalla strada sdrucciolevole che Simone Inzaghi dovrà percorrere con attenzione se non vuole finire in un burrone. Dai prossimi trenta giorni dipenderà la sorte della stagione interista e di conseguenza anche del futuro del tecnico e di alcuni giocatori.

Tre obiettivi. L’Inter si gioca tutto su i tre tavoli stagionali. Gli impegni si susseguiranno, in quattro settimane arriveranno 9 match dall’alto grado di difficoltà. Campionato, coppa Italia e Champions League. Inzaghi e i suoi ragazzi vengono da due sconfitte consecutive in serie A, soltanto la scarsa vena delle concorrenti ha permesso ai nerazzurri di trovarsi ancora al terzo posto, ma non sarà sempre così. Fallire il piazzamento Champions sarebbe un disastro. Fiorentina, Salernitana, Monza, Empoli e Lazio. Saranno questi gli scogli di aprile in campionato. Incastonate come onde che si abbattono su di essi ci saranno le coppe. Andata e ritorno con la Juventus in coppa Italia e in mezzo a quest’ultime due gare il botta e risposta con il Benfica in Champions League. Una tabella di marcia da brividi.

Futuro. Inutile dire che il primo maggio ci si guarderà indietro e allora si avrà chiaro sicuramente un fatto: l’Inter è ancora in piedi oppure è finita KO. In questa seconda ipotesi penso si potrà considerare a forte rischio la permanenza di diversi elementi. In primis l’allenatore. Nonostante le coppe nostrane conquistate nelle ultime due stagioni, lo scudetto gettato alle ortiche lo scorso anno e l’andamento alquanto discutibile di questo, senza mai essere in corsa veramente, faranno riflettere sulla posizione di Simone Inzaghi. Non sono assolutamente esenti i giocatori. Soprattutto quelli con una posizione non chiara potrebbero perdere punti. Lukaku su tutti, ma anche chi è sembrato a fine ciclo, come ad esempio Brozovic o chi è già inserito nei rumors di mercato, vedi Dumfries, Correa ecc. L’eventuale crollo su tutti i fronti potrebbe indurre la società a un discreto ripulisti.

Eventualità. Se invece l’Inter andasse in fondo a tutti gli obiettivi? Qui si incontrano due scuole di pensiero. Chi cambierebbe ugualmente e chi darebbe un’altra possibilità. Certo agganciare le prime quattro posizioni, vincere la coppa Italia e arrivare almeno in finale di Champions League sarebbero delle argomentazioni notevoli per chi le ha conquistate. Aprile assume dunque l’aspetto di un film thriller. Sappiamo trama e protagonisti, ma solo il finale ci dirà tutto. Per chi è coinvolto ci vuole attenzione massima. Per gli esterni non resta che aspettare e godersi lo spettacolo.

Glauco Dusso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.