Home News Palermo e Brescia scatenano le inseguitrici, rimonta Lecce, scatto Benevento

Palermo e Brescia scatenano le inseguitrici, rimonta Lecce, scatto Benevento

0
Fonte www.padovacalcio.it

In serie B nella ventiquattresima giornata il pareggio tra le prime due della classe accorcia la classifica dietro di loro, in zona retrocessione continua l’andamento a singhiozzo

La sfida tra Palermo e Brescia accende il turno numero 24 del campionato cadetto. Il pari tra rosanero e rondinelle dà ossigeno alle altre formazioni che ambiscono alla promozione diretta, ma la lotta anche in zona playoff è serrata. Belle vittorie per Benevento, Lecce, Perugia e Verona. Impresa anche della Salernitana in quel di Ascoli. In coda nessuna novità rilevante, solo pareggi e sconfitte. Vediamo nel dettaglio le partite.

Nell’anticipo del venerdì ecco in scena il big match di giornata, prima contro seconda. Al Barbera finisce 1-1 tra Palermo e Brescia partita che si sblocca solo a dieci minuti dalla fine grazie a una rete del rientrante Nestorovski. Sembra fatta per i siciliani ma al 92′ un pallonetto beffardo di Tremolada coglie di sorpresa Brignoli qualche metro fuori dalla porta. Parità quindi all’ultimo respiro e buona notizia per le inseguitrici che possono accorciare le distanze.

Le gare del sabato vedono la pesantissima vittoria del Benevento che si rilancia in zona promozione diretta. In casa contro il Cittadella è sufficiente un gol nel finale di primo tempo che arriva grazie a un colpo di testa di Coda. Altro importante successo quello ottenuto a Carpi dal Perugia. Decisiva la marcatura oltre il novantesimo di Melchiorri. Si dividono la posta Padova e Foggia nella sfida riguardante le zone meno nobili di classifica. Finisce 1-1, i gol sono di Chiaretti per gli ospiti rossoneri e di Capello in extremis per la squadra di Bisoli.

Cade in casa l’Ascoli contro la Salernitana che torna in zona playoff. La gara ricca di gol vede i bianconeri di Vivarini andare in vantaggio subito con Ninkovic. Pareggio dieci minuti dopo di Calaiò e sorpasso campano grazie a Casasola mentre Jallow porterà a tre le reti ospiti. Beretta riaccorcia, Ganz lascia in dieci in bianconeri e ancora Jallow sigla doppietta e 4-2 finale.

Nei match della domenica da segnalare la bella vittoria casalinga del Cosenza contro la Cremonese. I gol arrivano nella ripresa ma nella prima frazione viene espulso Terranova della Cremonese per una testata a Baez. I calabresi passano in vantaggio con Sciaudone mentre lo stesso Baez rimedia un altro giallo e ristabilisce la parità numerica. Nel finale calcio di rigore di Bruccini che fissa il punteggio sul 2-0. Clamorosa rimonta del Lecce al Via del Mare. I padroni di casa vanno sotto di due gol contro il Livorno che nel primo tempo ringrazia le marcature di Bogdan e Diamanti. Nella ripresa succede di tutto: La Mantia accorcia le distanze, cartellino rosso per Fazzi e toscani in dieci. Arrigoni pareggia poi minuti di recupero bollenti dove La Mantia mette a segno il sorpasso definitivo e prima del triplice fischio viene espulso anche Diamanti.

Altra rimonta vincente nel posticipo domenicale tra Spezia e Verona. Liguri in vantaggio dopo pochi minuti con Mora. I ragazzi di Fabio Grosso non si perdono d’animo e prima pareggiano grazie a Zaccagni, nella ripresa, poi, completano l’operazione sorpasso con il gol di Gustafson. Gli scaligeri si rilanciano anche in zona promozione senza passare dagli spareggi.

Chiude il turno il posticipo di domani tra Crotone e Pescara mentre ha riposato il Venezia di Walter Zenga.

Risultati 24^ Giornata

Palermo – Brescia 1-1

Benevento – Cittadella 1-0

Carpi – Perugia 0-1

Padova – Foggia 1-1

Ascoli – Salernitana 2-4

Cosenza – Cremonese 2-0

Lecce – Livorno 3-2

Spezia – Verona 1-2

Crotone – Pescara (18/02 h. 21.00)

Riposa: Venezia

Classifica: Brescia 43, Palermo 42, Benevento* 39, Lecce* 38, Verona 36, Pescara* 35, Spezia 34, Perugia* 32, Salernitana 31, Cittadella 30, Cremonese, Cosenza 27, Venezia* 26, Ascoli** 25, Foggia 21, Livorno* 20, Crotone* 19, Padova, Carpi 18.

*1 partita in meno

**2 partite in meno

Foggia -8 di penalizzazione

Glauco Dusso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.