Home News Palermo corsaro e primo, il Pescara torna alla vittoria mentre il Lecce...

Palermo corsaro e primo, il Pescara torna alla vittoria mentre il Lecce s’inceppa, riscatto Livorno con il Foggia

0
Fonte www.padovacalcio.it

Quindicesima giornata in serie B e i rosanero riprendono la loro marcia così come la compagine di Pillon. I giallorossi di Liverani si impantanano contro il Perugia, non ne approfitta il Cittadella. Vince Zenga, risorge il Verona e finalmente felice la Toscana amaranto

Nel campionato cadetto continua l’epidemia di singhiozzo nelle parti alte della classifica. Dopo Palermo e Pescara adesso sono Lecce e Cittadella che zoppicano, mentre le prime due tornano a vincere. Crolla il Benevento in casa, ride Grosso e il suo Verona. Belle e importanti le vittorie di Venezia, Spezia e Livorno, in coda il Foggia viene agganciato dai toscani e la lotta per non retrocedere si fa più corta. Vediamo nel dettaglio i match di questa giornata numero quindici.

Nell’anticipo del venerdì torna alla vittoria il Pescara di Pillon che in casa si sbarazza del Carpi 2-0. Le reti decisive arrivano nell’ultimo quarto d’ora. La partita si sblocca con l’autogol di Mbaye, poi la chiude a un minuto dal novantesimo Mancuso.

Apre i match del sabato la convincente vittoria del Palermo che si tiene la testa della classifica. I siciliani espugnano Padova nonostante il vantaggio dei padroni di casa con l’eurogol di Bonazzoli. I rosanero non si demoralizzano e capovolgono tutto con Trajkovski, Rajkovic e Nestorovski. Il Lecce non va oltre lo 0-0 casalingo contro il Perugia. Ai pugliesi non riesce il salto di qualità ma la posizione occupata è ancora di grande spessore. Giallorossi agganciati dal Pescara al secondo posto, Alessandro Nesta e suoi prendono un punto importante in trasferta.

Lo Spezia travolge il Cosenza in Liguria 4-0. Le reti che compongono il tabellino sono di Augello, dopo un minuto, Bartolomei, Okereke e Ricci su rigore. Il Venezia supera di misura l’Ascoli in casa. I lagunari passano negli ultimi minuti dopo la sciagurata espulsione ospite di Rosseti che si fa buttare fuori dopo un quarto d’ora dal suo ingresso. La firma decisiva è di Citro che consegna i tre punti a Walter Zenga.

Nelle gare domenicali non riesce a spiccare il volo il Cittadella che pareggia 0-0 a Cremona contro la squadra di Rastelli. Grande vittoria casalinga per il Livorno nello “spareggio” con il Foggia. I ragazzi di Breda si impongono per 3-1 grazie alla doppietta dell’immortale Alino Diamanti e al gol di Bruno. Loiacono aveva momentaneamente pareggiato i conti per gli ospiti. Colpaccio del Verona che va a vincere a Benevento, gol decisivo di Matos per l’1-0 finale.

Chiude il turno il posticipo tra Salernitana e Brescia, ha riposato, invece, il Crotone.

Risultati

Pescara – Carpi 2-0

Padova – Palermo 1-3

Lecce – Perugia 0-0

Spezia – Cosenza 4-0

Venezia – Ascoli 1-0

Cremonese – Cittadella 0-0

Livorno – Foggia 3-1

Benevento – Verona 0-1

Salernitana – Brescia (10/12 h. 21.00)

Riposa: Crotone

Classifica: Palermo* 29, Lecce, Pescara 26, Cittadella* 24, Verona* 22, Brescia**, Benevento*, Perugia* 21, Salernitana**, Spezia* 20, Cremonese*, Ascoli*, Venezia* 19, Cosenza 14, Crotone* 12, Padova 11, Carpi* 10, Foggia*, Livorno* 9.

*1 partita in meno

**2 partite in meno

Foggia -8 di penalizzazione

Glauco Dusso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.