Home News Olsen e il palo stoppano il Parma, un Cagliari spietato risorge in...

Olsen e il palo stoppano il Parma, un Cagliari spietato risorge in trasferta

1
Fonte lanuovasardegna.it

Finisce 3-1 per i sardi il match del Tardini, gara aperta da una doppietta di Ceppitelli e chiusa da Simeone, in mezzo la rete della speranza di Barillà. Grande prova del portiere svedese

Due squadre con due stati d’animo diversi. Il Parma era uscito rinfrancato dalla Dacia Arena con tre punti in tasca, il Cagliari venuto fuori con le ossa rotte dalle prime due giornate viste le altrettante sconfitte. D’Aversa vuole sfruttare il fattore campo riproponendo Brugman in cabina di regia, esordio sulla fascia destra per Darmian. Maran cerca di cambiare rotta ma deve fare a meno di Nainggolan oltre che dei lungodegenti Cragno e Pavoletti, prima partita dall’inizio per Giovanni Simeone.

Si parte e subito Hernani prova a mettere in difficoltà Olsen con un tiro dalla distanza, quest’ultimo c’è in due tempi. Al quarto d’ora primo brivido per gli ospiti, Bruno Alves su punizione fa partire un bolide che si infrange sul palo a portiere battuto. Al 23′ il primo sussulto del Cagliari è quello giusto: percussione di Nandez sulla destra e palla in mezzo per l’accorrente Ceppitelli che di piattone buca Sepe a colpo sicuro. Rossoblu in vantaggio al Tardini. La gara prosegue sul filo dell’equilibrio sino al 39′ quando Cigarini si incarica di battere un calcio piazzato sulla trequarti. Pennellata del centrocampista sardo verso il centro area, Ceppitelli è il più abile di tutti a incornare lasciando di sasso Sepe ancora una volta. Raddoppio del Cagliari e clamorosa doppietta del difensore. Si va all’intervallo sullo 0-2.

Nella ripresa il Parma fa capire di voler cambiare le cose. Dopo un inizio tiepido ecco la fiammata ducale: Hernani verticalizza per Darmian che dalla destra mette al limite dell’area piccola verso Barillà che con il sinistro supera Olsen accorciando le distanze. All’ora di gioco giocata di Kulusevski che spalle alla porta lancia Gervinho, conclusione al volo dell’ivoriano ma Olsen con un prodigio devìa in angolo, incredibile.

Il Parma ora preme per arrivare al pareggio ma con poco successo. Al 77′ brutta palla persa a centrocampo da Gagliolo che innesca Simeone. L’argentino si fa metà campo palla al piede e arrivato al limite dell’area decide di tirare. La conclusione è angolatissima, Sepe non ci arriva e la sfera si insacca all’angolino, 3-1. Lo spicchio di tifosi sardi esplode, primo gol per il Cholito. C’è tempo per due interventi Var, uno per togliere un rigore al Parma, l’altro annulla un gol a Joao Pedro.

Il risultato non cambia più, prima vittoria in campionato per il Cagliari che si riscatta dopo due sconfitte, rammarico per il Parma che perde un’altra partita in casa.

Glauco Dusso

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.