Home News “Nel nostro cielo un rombo di tuono” La Leggenda di Gigi Riva...

“Nel nostro cielo un rombo di tuono” La Leggenda di Gigi Riva al cinema

   Tempo di lettura 2 minuti

Il docu-film uscito in anteprima nella città di Cagliari il 7 novembre giorno del suo compleanno

Gianni Agnelli lo aveva corteggiato a lungo e lui aveva sempre detto di no alla società bianconera, così come disse di no anche all’Inter di Angelo Moratti. E’ rimasto fedele ai suoi ideali e alla terra sarda che lo ha adottato, perché non va dimenticato che Gigi, arrivato praticamente adolescente in Sardegna, è lombardo di nascita. Gianni Brera, un altro mito, stavolta del giornalismo, lo ribattezzò Rombo di tuono perché era ciò a cui pensava a seguito della potenza dei suoi tiri, in particolare dal rumore che il suo piede emetteva colpendo la palla. Gigi è sempre stato riservato e lo abbiamo già accennato (leggi qui), ma ultimamente si è riusciti a farlo un pochino uscire dal suo guscio e questo non può che farci piacere, perché è tale la bellezza interiore dell’uomo e quella delle sue imprese sportive che, sentirlo parlare e raccontare, non può che emozionarci. Nelle 2 ore e 43 minuti del film, ci sono racconti da parte di Riva e anche di molti personaggi, famosi e non, che parlano di lui e di ciò che ha rappresentato. La grandezza dell’uomo è sempre andata di pari passo con quella del calciatore e, non volendo, è divenuto mito in campo e fuori. Le emozioni non mancano e, per alcuni versi, si riassapora il gusto di un tempo lontano che ricordiamo comunque con gioia e affetto e che non riguarda solo il terreno di gioco. Si potrà comprendere cosa rende Gigi un sardo, pur non essendo sardo. In questo film, regia di Riccardo Milani, si parla quindi anche di valori e non potrebbe essere altrimenti quando il protagonista è Gigi Riva, Rombo di tuono.

Fonti foto: corriere.itcentotrentuno.com

Luigi A. Cerbara

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.