Home News Nations League, lega A: finisce la fase a gironi, in semifinale Croazia,...

Nations League, lega A: finisce la fase a gironi, in semifinale Croazia, Spagna, Italia e Olanda

2
Fonte eurosport.it

Si è conclusa ieri sera la “regular season” della competizione, adesso l’appuntamento è per la fase finale di giugno 2023, scopriamo come sono andate le ultime due giornate nei quattro raggruppamenti

Gruppo 1

Nel primo girone decisiva la quinta giornata con lo scontro diretto tra Croazia e Danimarca. Vincono i croati per 2-1, le reti sono firmate da Sosa e Majer dopo il momentaneo pareggio di Eriksen. Il successo è valso il sorpasso, confermato poi nell’ultimo turno quando sia Croazia che i danesi hanno vinto rispettivamente con Austria (1-3) e Francia (2-0). Precedentemente, invece, la sfida tra queste ultime due compagini era stata vinta dai transalpini per 2-0, risultato firmato Mbappè – Giroud. Croazia in semifinale e Austria che retrocede in lega B.

Gruppo 2

Spagna in semifinale sul filo di lana. Dopo aver perso la penultima gara in casa con la Svizzera (1-2), la squadra di Luis Enrique fa suo lo scontro diretto nell’ultima con il Portogallo. Pesante come un macigno la rete di Morata che porta i suoi alla fase successiva. I lusitani precedentemente avevano surclassato la Repubblica Ceca per 0-4, mattatore Dalot, autore di una doppietta, mentre le altre reti portano la firma di Bruno Fernandes e Diogo Jota. La Svizzera evita l’ultimo posto con la doppia vittoria contro, appunto, Spagna e nell’ultima sfida con i cechi condannando quest’ultimi alla retrocessione. Finisce 2-1 per gli uomini di Yakin grazie a Freuler ed Embolo, inutile il gol di Patrik Schick.

Gruppo 3

Epilogo clamoroso nel terzo raggruppamento. Retrocede in lega B l’Inghilterra che racimola solo 3 punti anche dopo gli ultimi due match. Inglesi che capitolano in Italia complice la rete decisiva di Raspadori. Pareggio rocambolesco, invece, 3-3 a Wembley con la Germania. Quest’ultima ha perso 0-1 con l’Ungheria la penultima gara con rete di Szalai. Il bomber ungherese ha chiuso la sua esperienza in nazionale nella sfida decisiva tra Ungheria e Italia. La gara se la portano a casa gli azzurri. Il 2-0 firmato da Raspadori e Dimarco vale ai ragazzi di Roberto Mancini la semifinale del torneo in programma nel giugno prossimo.

Gruppo 4

Nel quarto gruppo è l’Olanda a staccare il biglietto per le semifinali. Gli oranje se la giocano fino all’ultimo con il Belgio. Entrambe vittoriose nel penultimo turno, olandesi contro la Polonia per 0-2 mentre i belgi hanno superato il Galles (2-1). Nello scontro diretto finale una capocciata di van Dijk regala il primato del girone agli uomini di van Gaal. Retrocede il Galles che perdendo anche l’ultima sfida di misura con la Polonia metterà insieme la miseria di un punto in tutto il torneo.

Salgono, invece, in lega A dalla B Scozia, Israele, Bosnia e Serbia che prenderanno il posto, dunque, di Austria, Repubblica Ceca, Inghilterra e Galles.

Classifiche finali

Gruppo 1 : Croazia 13, Danimarca 12, Francia 5, Austria 4.

Gruppo 2 : Spagna 11, Portogallo 10, Svizzera 9, Rep. Ceca 4.

Gruppo 3 : Italia 11, Ungheria 10, Germania 7, Inghilterra 3.

Gruppo 4 : Olanda 16, Belgio 10, Polonia 7, Galles 1.

Glauco Dusso

Articolo precedenteNuovo stadio di Milano
Prossimo articoloIl calcio piange Bruno Bolchi

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.