Home News Napoli, quanto vale la tua difesa? I numeri della futura cortina di...

Napoli, quanto vale la tua difesa? I numeri della futura cortina di ferro partenopea

1

Con il recente acquisto di Manolas dalla Roma, gli azzurri si assicurano un pacchetto arretrato da far spavento non solo sulla carta, ma soprattutto sul campo

Nel calcio, soprattutto in quello italiano, avere la difesa più forte rispetto altre, assicura alla tua squadra maggiori chances di vittoria finale. Lo dimostrano gli ultimi 8 campionati vinti dalla Juventus ma lo dimostra soprattutto il fatto che, in questa sessione di calcio mercato, le big si stiano concentrando maggiormente nel blindare il reparto difensivo. L’inter ha ufficializzato Godin e Lazzaro, il Milan a breve presenterà Theo Hernandez, la Roma ha visto arrivare Spinazzola e pare vedrà molto presto anche Mancini, oltre alla Juve che lavora per de Ligt.

Chi però può dirsi già ampiamente soddisfatto del mercato nelle retrovie, è sicuramente il Napoli. Con l’arrivo di Manolas, gli azzurri chiudono a chiave e con doppia mandata, un reparto già solido grazie all’altro pilastro: Koulibaly.

Ma quanto gioveranno statisticamente questi due all’intera squadra? Scopriamolo.

PRESENZE TOTALI: 158 per Koulibaly e 156 per Manolas. Calcolando una media di 49 partite a stagioni per 5 anni, avendo un totale di 245 gare, con le loro presenze hanno preso parte al 65% dei match di Roma e Napoli. Sono stati inseriti inoltre nell’undici titolare il 95.6% delle volte in cui risultavano essere convocati.

Manolas è stato il primo giocatore della Roma per duelli vinti (750), respinte difensive (740) e palle recuperate (307) delle ultime 5 stagioni.

Con Koulibaly in campo il Napoli ha subito, nella scorsa stagione (quella di riferimento), in media 0.9 gol a partita, contro gli 1.5 gol subiti senza di lui.

Con Manolas la Roma ha registrato il 57% di successi, percentuale che scende al 27.8% nei casi in cui il greco è stato assente.

Koulibaly ha registrato il 100% di successo nei contrasti, record assoluto.

Insomma, se il miglior attacco è la difesa, il Napoli è messo benissimo.

Fonte foto: gettyimages

Riccardo Cascioli

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.