Home News Napoli, Mertens non lascia ma raddoppia: record e rinnovo

Napoli, Mertens non lascia ma raddoppia: record e rinnovo

1

I problemi fisici sono alle spalle: grazie al gol al Barcellona, il folletto belga ha raggiunto Hamsik a 121 reti come miglior marcatore della storia degli azzurri. Imminente la fumata bianca sul prolungamento del contratto: incertezza su Callejon e Milik

NAPOLI – E’ tornato in campo e ha contribuito alla risalita del Napoli. Non può essere un caso: Dries Mertens, dopo i problemi fisici che ne hanno limitato il minutaggio a gennaio, è tornato grande protagonista in casa azzurra. E se fino a poche settimane fa l’addio a fine stagione sembrava scontato, adesso lo scenario è cambiato.

L’attaccante belga ha infatti trovato l’accordo con Aurelio De Laurentiis per prolungare la sua permanenza in Campania. La fumata bianca sarà ufficializzata a breve: respinte così le lusinghe dell’Inter, con Lukaku che avrebbe voluto il connazionale a Milano. Mertens ha però dato priorità al Napoli, considerando anche il legame speciale con città e tifosi. Inoltre, il gol realizzato al Barcellona gli ha consentito di raggiungere le 121 reti di Hamsik come migliore marcatore della storia del club azzurro. Separarsi proprio ora sarebbe un peccato.

Quello dei rinnovi è un tema che resta tuttavia spinoso per De Laurentiis e Giuntoli. Se l’accordo con Mertens è stato trovato, la strada è più in salita per quanto riguarda Callejon. Il 33enne esterno spagnolo resta un’incognita: Gattuso gli sta dando fiducia, a gennaio però è stato fatto uno sforzo importante per comprare Politano, suo naturale sostituto. L’addio però non sembra del tutto scontato. E sullo sfondo ci sono anche Milik e Zielinski, entrambi a scadenza 2021. Se sul centrocampista la firma sembra certa, c’è invece qualche dubbio sul centravanti: bisogna considerare, infatti, che oltre al rinnovo di Mertens, nella prossima stagione ci sarà anche Petagna. Inevitabilmente nel prossimo calciomercato estivo quello dell’attaccante polacco sarà uno dei nomi caldi.

Infine le notizie dall’allenamento dopo il rinvio della semifinale di ritorno di Coppa Italia contro l’Inter: la squadra ha sostenuto un lavoro tecnico-tattico, disputando anche una partitella a campo ridotto. Malcuit ha svolto allenamento in piscina, Koulibaly ha lavorato in campo, Llorente e Younes in palestra. Meret ha svolto palestra per un fastidio al fianco sinistro.

Fonti foto: corrieredellosport.it, calcionews24.com

Francesco Carci

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.