Home News Muriel fa paura e l’Atalanta supera la prova esordio

Muriel fa paura e l’Atalanta supera la prova esordio

1

I bergamaschi vincono in rimonta contro la SPAL grazie alla doppietta del numero 9 colombiano

Via al campionato anche per SPAL e Atalanta che a Ferrara hanno dato vita ad uno splendido match che ha messo in mostra tutto il potenziale tecnico delle due squadre.

Pronti-via, bastano 6 minuti alla SPAL per sbloccare il tabellino: Di Francesco su assist comodo comodo di Petagna realizza la rete del vantaggio. 1-0.

Vantaggio che, dopo 20 minuti di arrembaggio reciproco, viene raddoppiato da Andrea Petagna che insacca nuovamente un tap-in a porta vuota regalato gentilmente dal debuttante Igor, dopo una serie di doppi passi ubriacanti. 2-0.

Da questo momento in poi l’Atalanta si trasforma: al minuto 33 una deviazione involontaria di Cionek stava per beffare Berisha che però, in tuffo, evita l’autorete. Passa un minuto ed i nerazzurri pareggiano: cross dalla destra di Hateboer su cui piomba Gosens che insacca con una poderosa incornata. 2-1.

Finisce così il primo tempo con una buona SPAL ed una poco incisiva Atalanta.

La ripresa riparte sulla falsa riga della prima frazione, ma al minuto 55 avviene la svolta. Gasperini decide di regalare la gioia dell’esordio al suo nuovo numero 9, Luis Muriel che prende il posto Masiello. Da qui la partita cambia.

Prima, dopo uno scambio rapido con Zapata, scarica un violento destro al volo che impegna, e non poco Berisha. Successivamente, a circa 20 minuti dal termine, trafigge l’estremo difensore albanese con un chirurgico rasoterra al limite dell’area. 2-2.

Il colombiano realizza il 50° gol in 185 presenze nella nostra Serie A, ma non si accontenta.

Dopo circa 6 minuti realizza anche il numero 51, molto simile al precedente ma da posizione leggermente più ravvicinata. 2-3.

Ci sarebbe spazio anche per la sua personale tripletta che Berisha però nega dopo una bella volata.

Si conclude così una partita che ha visto una buonissima SPAL nel primo tempo ed un’Atalanta devastante nel secondo soprattutto grazie, come detto, all’ingresso in campo, di Muriel.

Dopo il match Gasperini si è detto soddisfatto della reazione dei suoi ragazzi, che dopo un inizio da incubo hanno saputo rialzarsi e combattere fino a vincere la partita.

Tabellino:

SPAL-ATALANTA 3-2

Marcatori: 6′ Di Francesco (S), 26′ Petagna (S), 34′ Gosens (A), 70′ e 76′ Muriel

Riccardo Cascioli

Fonte foto: FoxSports.it

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.