Home News Montella non sveglia la Fiorentina, col Bologna è solo 0-0

Montella non sveglia la Fiorentina, col Bologna è solo 0-0

1
Fonte gazzetta.it

Finisce a reti inviolate la sfida del Franchi che vedeva il ritorno sulla panchina viola dell’ex allenatore, tra le altre , di Siviglia e Milan. Un buon punto in trasferta per Mihajlovic e i suoi nella corsa salvezza

Le dimissioni in settimana di Stefano Pioli hanno riportato a Firenze Vincenzo Montella che quest’oggi compie il suo nuovo esordio alla guida dei gigliati. Di fronte a lui una sfida non facile quella con il Bologna parso in ottima forma e pronto a giocarsi tutte le carte per poter rimanere in massima serie. L’allenatore viola opta per la difesa a tre e la coppia di centravanti formata da Muriel e Simeone. Mihajlovic sceglie Palacio unica punta con Sansone, Orsolini e Soriano a sostenerlo.

Il primo squillo è del Cholito Simeone che dopo dieci minuti si fa mezzo campo palla al piede ma davanti a Skorupski si fa parare il diagonale. Dopo altrettanti minuti ancora caos in area felsinea. Il portiere rossoblu, dopo un’uscita difettosa, respinge la conclusione di Dabo, il successivo batti e ribatti produce un angolo per i viola. La prima frazione vede una prevalenza da parte dei padroni di casa, Bologna che si limita a contenere.

Nella ripresa aumenta la pioggia ma aumenta anche la pressione della Fiorentina. Nei dieci minuti iniziali Muriel e Chiesa spaventano Skorupski con due conclusioni dalla distanza, entrambe fuori di pochissimo. Al ventesimo ancora Muriel difende un pallone arrivato dalle retrovie e una volta arrivato in zona tiro spara addosso all’estremo avversario che respinge come può. I minuti scorrono ma la Fiorentina non riesce a trovare il colpo vincente. Il Bologna cerca di contenere l’esuberanza viola e di tenersi stretto il risultato. Al 79′ sempre Muriel mette un pallone tagliato in mezzo dalla sinistra, la sfera sarebbe per Chiesa ma l’effetto è beffardo e va ad incocciare il palo senza che nessuno lo tocchi. La porta bolognese è stregata.

A un niente dal novantesimo arriva quasi la beffa per i viola. Clamoroso errore a centrocampo di Veretout che lancia in contropiede il Bologna, Lafont è costretto a uscire dalla sua area per contrastare Santander la sfera però arriva ad Orsolini che con la porta sguarnita è macchinoso e quando tira verso lo specchio il portiere viola è in zona e respinge. Dopo il brivido finale ecco il triplice fischio dell’arbitro che sotto il nubifragio decreta lo 0-0. Delusione per Montella che sicuramente ai punti avrebbe meritato di più, gli ospiti nonostante il colpaccio sfiorato alla fine possono essere soddisfatti del pareggio ottenuto lontano da casa.

Glauco Dusso

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.