Home News Milan, il ‘solito’ Ibra: ”Dio è tornato”

Milan, il ‘solito’ Ibra: ”Dio è tornato”

1

L’attaccante svedese è rientrato in Italia e, dopo appena 48 ore, ha ottenuto il via libera per cessare la quarantena a Milanello e tornare nel proprio domicilio. Intanto dalla Svezia gli arriva una maxi-multa per aver guidato una Ferrari non in regola

Anche quando non gioca, fa parlare di sé. Chi? Ibrahimovic, ovviamente. In poche ore l’attaccante svedese ha monopolizzato tutte le notizie in casa Milan, facendo passare in secondo piano anche il duro sfogo di Paolo Maldini nei confronti di Rangnick.

Niente quarantena a Milanello
Prima di tutto la notizia del rientro in Italia. Ibra, infatti, all’inizio della pandemia, aveva fatto rientro in patria, tenendosi oltretutto in forma con l’Hammarby, squadra di cui è co-proprietario. Come da protocollo nazionale, chiunque rientri in Italia dall’estero deve osservare 14 giorni di quarantena. Zlatan però, lo sappiamo, è diverso dagli altri. E così il 38enne svedese si è sottoposto due volte al tampone (entrambi negativi) e a tutti gli altri test medici e ha ottenuto il via libera per lasciare Milanello e tornare nel proprio domicilio. Da lì Ibrahimovic ha pubblicato una foto su Instagram con vista mozzafiato e la scritta: “Dio è tornato e vi guarda dall’alto”. Il solito ego smisurato.

Maxi-multa dalla Svezia
A proposito di Instagram, il post precedente di Zlatan era sulla docu-serie ‘The Last Dance’ (dedicata a Michael Jordan), con una frase ambigua sul proprio futuro: “Vedi cosa significa giocare con un vincente. O ti piace o non ti piace. E se non ti piace, non giocare”. Un messaggio rivolto probabilmente al club. Dopo l’addio di Boban e quello probabile di Maldini, il futuro di Ibra dovrebbe essere lontano da Milano. Intanto dalla Svezia è arrivata una brutta notizia per l’ex attaccante dei Galaxy: Ibra infatti avrebbe guidato la sua Ferrari senza che questa sia stata immatricolata. Per lui maxi-multa in arrivo.

Fonti foto: instagram, repubblica.it, fantamagazine.com

Francesco Carci

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.