Home News Manchester City: i Lupi non fanno paura

Manchester City: i Lupi non fanno paura

0

Domenica –ore 15.00- gli Sky Blues ospiteranno il Wolverhampton di Nuno Espirito Santo. La compagine di Guardiola vuole conquistare i tre punti per tenere il ritmo del Liverpool

LA SITUAZIONE

Il Manchester City è reduce dal successo ottenuto martedì contro la malcapitata Dinamo Zagabria. Il 2-0 inferto ai croati all’Etihad non è mai stato messo in discussione come testimoniano i dati sulle conclusioni complessive (venti contro due) e sul possesso palla (81%). Dopo il k.o. patito lo scorso 14 settembre contro il Norwich, i ragazzi del presidente Al Mubarak hanno inanellato cinque vittorie consecutive e messo a referto diciannove marcature.

I cityzens non possono esimersi dal fare gli straordinari per tenere il ritmo del Liverpool ed evitare che prima dello scontro diretto –in programma il 10 novembre ad Anfield Road– i reds possano incrementare le attuali cinque lunghezze di vantaggio.

LE SCELTE DI GUARDIOLA

Contro i “Lupi” il tecnico catalano dovrà rinunciare a Laporte, Stones e Sanè. In difesa gli unici centrali di ruolo sono Otamendi (in ripresa dopo l’errore da bollino rosso contro il Norwich) e il diciottenne Garcia. Il primo è favorito per una maglia da titolare: al suo fianco l’opzione più plausibile è Fernandinho, già adattato in questa posizione nelle scorse settimane. Il mediano sta garantendo risultati soddisfacenti (tre cleen sheets nei quattro incontri in cui ha presidiato la retroguardia) e non sembra patire le trentaquattro primavere sulle spalle. A centrocampo non mancherà mister assist (nove in altrettante sfide) De Bruyne; in attacco Mahrez e Sterling fiancheggeranno Aguero.  

ALLA SCOPERTA DEGLI AVVERSARI 

L’avvio di stagione del Wolverhampton ha fatto storcere il naso a tifosi e addetti ai lavori. Le ottime prestazioni e la continuità mostrata nella passata stagione, certificata dal settimo posto in Premier League e da una semifinale di FA Cup persa all’ultimo respiro, non sono ancora emerse. In campionato i neroarancio sono abbonati al segno X (quattro pareggi). Contraltare ai due k.o. finora incassati vi è un solo successo (ottenuto la scorsa settimana contro il Watford).  

Contro i cityzens Espirito Santo potrà disporre di tutti i giocatori della rosa ad eccezione del terzino destro Ofosu-Ayeh, vittima di una lesione al tallone. Il compito di scardinare la difesa di Guardiola sarà affidato a Raùl Jimenez, autore di otto reti (due in Premier e sei nella fase preliminare di Europa League) in quindici uscite. Cutrone è ancora in fase di rodaggio come testimonia la sola gara di Premier League in cui è partito titolare.

Paolo A.G. Pinna 

Fonte foto: The Sun

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.